< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Per saperne di più
  • All’inizio del mondo
  • “What’s up, fellas”
  • Bronci
  • Conoscerete la nostra velocità
  • Dormi, dormi
  • Mare mosso senza onde
  • Uno dei giorni
  • “Al Corvetto”
  • Dare casa alle cose
  • May 2003
    M T W T F S S
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    08/05/2003

    Filed under: — JE6 @ 16:50

    Piccoli blog continuano a crescere
    Se non altro, nella forma. Quanto al contenuto, beh, questo è quanto.
    Il nuovo look di Squonk è frutto del lavoro di Luca. Spero, incauto navigatore spiaggiato da queste parti, che ti piaccia quanto piace a me. Ma non è di questo che voglio scrivere.
    Luca è uno dei due sfortunati ai quali ogni tanto ammollo una mail di richiesta di consulenza tecnica. Fin dalla prima volta, mi ha risposto, il che, per me, ha rappresentato fonte di non scarso stupore.
    E adesso, questo regalo. Io, Luca, non lo conosco. So giusto dove vive, come si chiama, e qual è il suo indirizzo e-mail. Lui, di me, sa ancora meno (credo). Eppure.
    Mi fermo qui, perchè so di aver già scritto troppo, rispetto a ciò che Luca avrebbe voluto (poco più di niente). Questa sera vado a cercare la cartolina che gli ho promesso, e la devo trovare senza il Duomo.

    3 Responses to “”

    1. utente anonimo Says:

      gioBani tromboni???

    2. Squonk Says:

      giusto, scusa! ho provveduto

    3. utente anonimo Says:

      wow… mi sa che hai fatto bene ad affidarti a lui 😉 (scusa faccina ma era di rigore)
      GEORG

    Leave a Reply