< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • “Al Corvetto”
  • Dare casa alle cose
  • Il criterio mancante
  • La vita degli altri
  • Grandi Progetti
  • Cinquanta
  • Beau geste
  • Running, standing still
  • Quello che te ne resta
  • Call the call a call
  • October 2003
    M T W T F S S
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    31/10/2003

    Filed under: — JE6 @ 09:47

    Tornate a lavorare
    Qualcuno vi definisce “delegazione di perdigiorno”. Chissà, magari non ha tutti i torti.

    10 Responses to “”

    1. Effe Says:

      Mi scusi, non posso commentare, ho troppo da fare

    2. riccionascosto Says:

      Anch’io ripsasso dopo, quando avrò finito di per… pardon, di lavorare.

    3. gonio Says:

      E’ impossibile godere a fondo dell’ozio se non si ha una quantità di lavoro da fare.

      La presunzione è la miglior corazza che un uomo possa portare.

    4. AdRiX Says:

      Delegazione un cazzo. Siamo un popolo!

    5. utente anonimo Says:

      sull’otium Gonio è sicuramente un esperto, sia del significato latino che dei pensieri oziosi di un ozioso … è così bello oziare dinanzi ad alcuni post …(compresi i propri, siamo una
      [de]generazione di perdigiorno autoreferenziali ed autopoietici …)

    6. utente anonimo Says:

      P.S.: Dato che la mia giornata è ormai quasi persa (causa sorella incombente) vorrei qualche particolare scabroso in più su Madame la Duchesse Squonk …

    7. Effe Says:

      Ah, se potessi parlare…

    8. AdRiX Says:

      Mi scuso con l’eletto consesso per il turpiloquio. Ho scritto “delegazione”, vogliate perdonarmi.

    9. Squonk Says:

      Goppai, lei è perdonato. Ci son parole peggiori di delegazione. Quanto ai particolari scabrosi, ha già scritto tutto Herr Effe.

    10. utente anonimo Says:

      ok, sciroppommi l’hard boiled post e i red light comments di Effe … ma possiamo attenderci una puntata della serie ‘a volte ritornano’, oppure no? oops, scusatemi, il dovere mi chiama: vado ad oziare altrove …

    Leave a Reply