< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Le cose, come sono
  • Nostra Signora del Lavoro
  • Federalismi
  • Tornando
  • A casa
  • Le voci dentro
  • Al lavoro
  • Il lockdown visto da Sarajevo
  • Dare i nomi alle cose
  • Nella bolla
  • October 2004
    M T W T F S S
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    13/10/2004

    Les jeux sont faits

    Filed under: — JE6 @ 13:38

    Grazie a tutti coloro che hanno voluto dare consigli di lettura per il Milano-Atlanta-New Orleans e ritorno.
    La classifica finale è la seguente:

    Celine 9
    Yourcenar 7
    Palahnjuk 5
    Carver 4
    Gadda 4
    Szpilman 2
    McCarthy 1
    Dickens 0
    Roth 0
    Smith 0

    Fuori concorso: Kennedy Toole 2

    Questo microcampione si dipinge come una banda di wannabe maudit, e mostra una deprecabile avversione verso i classici (ma come, zero voti per Dickens? E per Roth? Disgraziati). Comunque, anche se non capisco, mi adeguo. E quindi, nello zaino andranno Stiglitz (accompagnato da evidenziatore: in fondo, si tratta di un libro da studiare), Celine e Kennedy Toole. Lo so, quest’ultimo non era compreso nella lista, ma mi si dice che √® ambientato a New Orleans, quindi la Yourcenar salta un turno e aspetta Natale (prima di lei, in effetti, ho un Eggers che mi chiama).