< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • The Game
  • La casa vuota della sinistra
  • Ci serve comunque un motivo
  • I’ll see you on the dark side of the moon
  • Noi e loro
  • Manifestazioni molto pacifiche
  • La moneta di Prizren
  • Un pomeriggio al cinema
  • Le finte della storia
  • Zia
  • January 2005
    M T W T F S S
    « Dec   Feb »
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    21/01/2005

    Schermo delle mie brame

    Filed under: — JE6 @ 10:13

    Leggo dalle brevi di Italia Oggi: “Tv Magazine supera quota 500 mila copie” e “Mondadori: Esaurite le 600 mila copie di Star+Tv“.
    Ora, assommiamo a queste cifre le tirature di “Sorrisi e Canzoni TV“, della miriade di giornali e giornaletti dedicati alla televisione già presenti in edicola, di magazine che dedicano un’ampia sezione alla programmazione televisiva (vedi quelli del Corriere e di Repubblica). Se ne deduce che ci sono molti milioni di persone che spendono soldi (pochi o tanti, non è questo il punto) per sapere a che ora vanno in onda le scimmiette della Ventura e (credo soprattutto) per sapere se davvero la Ventura medesima si è accompagnata al magnolio Gori.
    Deduzione facile facile, certo, chè son mica Poirot. Un moralista, immagino, definirebbe questo come un segno della decadenza dei tempi.

    Eccitazione

    Filed under: — JE6 @ 07:48

    Ieri sera, parlando di blog*, qualcuno adduceva a parziale spiegazione della propria diminuita frequentazione della blogosfera la “mancanza di qualcosa di interessante, di eccitante“.
    Lì per lì mi sono trovato d’accordo.
    Ma poi, tornando a casa, nel silenzio e nella solitudine del mio abitacolo coreano, pensavo che periodi di calma, di stasi, di quotidiano tran-tran non solo sono naturali, ma vanno anche accolti come benvenuti, e goduti appieno.
    Come nella vita off-line, insomma.

    * Si è anche parlato d’altro, ma se ne è parlato. Siamo gente malata, noi blogger, si sa.