< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Generale la guerra è finita
  • Dove è un lusso la fortuna c’è bisogno della luna
  • Esperienza
  • Guardando gli spettatori
  • Appena
  • Aspettando
  • La fine di un giorno
  • Dove troviamo binari
  • Quando sei fuori
  • Il mio verso libero
  • February 2005
    M T W T F S S
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    05/02/2005

    Come la chiamiamo?

    Filed under: — JE6 @ 21:57

    Beh, è fantastico, no? Una femmina!
    Già, è stupendo. Mi vedo, sai? Vestitini, borsettine, scarpette…

    A cosa pensi?
    Al nome. Insomma, bisogna scegliere un nome, adesso che sappiamo il sesso.
    Hai ragione. Hai qualche idea?
    Mah, non so. Forse qualcosa che suoni nobile. Che ne dici di Floria?
    Floria? Hmm.
    Sì, in effetti forse è un po’ eccessivo.
    Altro? Scusa, è che io sono un po’ confusa, in questo momento, non sono di grande aiuto. E poi sei tu quello che lavora in pubblicità.
    Vediamo un po’. Non sarebbe male Lisa, secondo me.
    Ti prego. Lisa dagli occhi blu.
    A dire il vero io pensavo a qualcosa di giallo.
    Come hai detto?
    Niente, niente. Magari si potrebbe provare con un nome esotico. Tipo Shangri.
    Eh? Ma scusa, pensaci un attimo: Shangri Basaldelli. Mi sa che anche tu hai bisogno di riprenderti.
    Calma, che sono in pieno brainstorming.
    Non ti sopporto quando parli così.
    Scusa, è la forza dell’abitudine. Vediamo… ehm… tt?
    Ah, certo, e poi chiamiamo Gatto Silvestro. Oddio. Senti, visto che leggi così tanto, non hai suggerimenti letterari?
    Oddio, così su due piedi…
    Aspetta, c’è un nome che mi fai spesso…
    Marquez?
    Ma cosa dici, ti pare che si possa chiamare una bambina Marquez?
    E allora?
    No, è il nome di uno scrittore, o di una scrittrice, non so… ecco, quello che mi hai detto che ha scritto un libro su Costantino, Genna!
    Amore, sei fantastica. Jenna, certo. Un nome stupendo.