< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Trattato di pace
  • La benda
  • Fiscal Chernobyl
  • I cimiteri di Trieste
  • Dentro Chernobyl
  • Le cose importanti
  • Poi si mette lo zinco nell’acido diluito (venticinque aprile)
  • L’arco
  • Verso sud
  • Voci
  • March 2006
    M T W T F S S
    « Feb   Apr »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    07/03/2006

    Di Grazia, che c’è di nuovo?

    Filed under: — JE6 @ 16:51

    Non mi sfuggono le ragioni che portano blogger da me molto stimati a salutare con entusiasmo la nascita del blog-con-allegato-un-giornale.
    Mi permetto solo di dire, da lettore quotidiano dei due terzi delle autrici, che non trovo differenze tra ciò che postano sui loro blog e ciò che postano sul b-c-a-u-g. Le lettrici del giornale-allegato-al-blog ancora a digiuno di post, commenti e permalink ne saranno probabilmente soddisfatte ed edificate. Io attendo qualcosa di diverso, sperando che questo arrivi.

    Piccolo consiglio alle tenutarie del b-c-a-u-g: manca un uomo, lì in mezzo. Guardate che l’idea del “Giallino del mese” non era mica scema.

    Gaspar Torriero, Mantellini, Grazia

    Il mio condominio è più grosso del tuo

    Filed under: — JE6 @ 12:21

    Ma voi lo votereste un signore che vi si propone per la carica di amministratore di condominio, dicendovi che, però, se venisse eletto anche dal condominio del numero civico successivo (che è più grande, e deve anche fare dei lavori di ristrutturazione), rifiuterebbe la carica che voi gli vorreste affidare?
    Io, probabilmente, no. Invece, ci sarà qualcuno in Molise che voterà Michele Iorio, e qualcuno in Sicilia che voterà Totò Cuffaro. Contenti loro, ecco.
    Repubblica.it

    A Pi’, facce ride

    Filed under: — JE6 @ 08:08

    “Porta a porta” è già da tempo – così si dice – la terza camera del Parlamento italiano. Con la candidatura di Pippo Franco, il Bagaglino si propone prepotentemente per diventare la quarta.
    Corriere.it