< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Per saperne di più
  • All’inizio del mondo
  • “What’s up, fellas”
  • Bronci
  • Conoscerete la nostra velocità
  • Dormi, dormi
  • Mare mosso senza onde
  • Uno dei giorni
  • “Al Corvetto”
  • Dare casa alle cose
  • March 2006
    M T W T F S S
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    24/03/2006

    Il paese sta cambiando e io non me ne accorgo

    Filed under: — JE6 @ 08:30

    E allora mi coglie lo sconforto. Basta con questo nordest – penso – via da qui. Ma a Milano sarà diverso? Non sarà che il paese sta cambiando e io non me ne accorgo perché frequento sempre le stesse persone? L’Autogrill ti fa vedere uno spaccato della società abbastanza attendibile, perché tutti ci si fermano, dal manovale all’amministratore delegato.
    In testa mi frullano pensieri neri. Addento la mia Rustichella e resto un attimo a guardare le macchine che sfrecciano sotto di me, verso un futuro che non so immaginare.

    Leggetelo tutto, però, questo post di Macubu. Fa pensare, eccome.
    La vita istruzioni per l’uso (via Massimo Morelli)

    One Response to “Il paese sta cambiando e io non me ne accorgo”

    1. macubu Says:

      Grazie per la segnalazione!
      Ma hai visto il commento che hanno lasciato su ZetaVu?
      Eccolo qui.

    Leave a Reply