< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • La prossima home page
  • Letter to you
  • Le cose, come sono
  • Nostra Signora del Lavoro
  • Federalismi
  • Tornando
  • A casa
  • Le voci dentro
  • Al lavoro
  • Il lockdown visto da Sarajevo
  • October 2006
    M T W T F S S
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    26/10/2006

    Gruesse aus Mainz – 6. Ich spraeche nicht Deutsch

    Filed under: — JE6 @ 14:55

    Non è proprio vero, qualche parola riesco a dirla e a leggerla. Ma devo assolutamente rinfrescare il mio tedesco, se non voglio trovarmi un’altra volta a ordinare quella che credo essere la versione locale di ciò che noi volgarmente chiamiamo wurstel e trovarmi a mangiare carne cruda con burro e cipolle (tutto molto bu0no, comunque).

    5 Responses to “Gruesse aus Mainz – 6. Ich spraeche nicht Deutsch”

    1. Carlo Says:

      Se le viene il cagotto ci può fare un post intimista.

    2. Squonk Says:

      Se non fosse l’omaccione che lei è in realtà, la considererei la mia seconda musa personale, ecco.

    3. Anonymous Says:

      avevo gia’ fatto un commento inutile qualche post fa. sempre sul tedesco. mi ripeto forse…
      Ich spreche kein Deutsch oppure ich kann kein Deutsch.
      Mit freundlichen Gruessen
      fjo

    4. Squonk Says:

      Grazie, terrò a memoria per la prossima volta. Non cambio il titolo, credo che restituisca a sufficienza l’ignoranza del titolare.

    5. Ecate Says:

      In alternativa (gira molto in Germania, per prenderci in giro – bonariamente): “Ich nichts Deutsch sprechen, ich armer Auslaender”. (carina Magonza, nevvero? saluti)

    Leave a Reply