< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Broncio
  • Kefiah
  • Trattato di pace
  • La benda
  • Fiscal Chernobyl
  • I cimiteri di Trieste
  • Dentro Chernobyl
  • Le cose importanti
  • Poi si mette lo zinco nell’acido diluito (venticinque aprile)
  • L’arco
  • December 2006
    M T W T F S S
    « Nov   Jan »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    28/12/2006

    Beata gioventù (see you soon)

    Filed under: — JE6 @ 15:41

    La persona corta non vede l’ora che le cada il primo dente, perchè secondo lei sono queste le cose che fanno vedere che sta diventando grande. Non so, mi pare che questo desiderio sia abbastanza simbolico dei giorni a cavallo tra un anno e un altro. Ci si sente tra qualche giorno – e poi, tutti insieme ci mettiamo a dieta.

    2 Responses to “Beata gioventù (see you soon)”

    1. azael Says:

      Mio nonno a forza di cadergli i denti è diventato enorme. Può riferire con giubilo.

    2. laflauta Says:

      la mia persona corta ha perso l’incisivo superiore giusto il 29. Mi ha telefonato subito, come fosse festa grande. Adesso R, S, T e altro sono suoni sconosciuti. Ho un jovanotti mignon in casa.
      Son soddisfazioni.

      (..che per me da grande mi diventa, comunque, Eminem..)

    Leave a Reply