< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Io e il generale (di domande, risposte, presenze e assenze)
  • La prossima home page
  • Letter to you
  • Le cose, come sono
  • Nostra Signora del Lavoro
  • Federalismi
  • Tornando
  • A casa
  • Le voci dentro
  • Al lavoro
  • April 2007
    M T W T F S S
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    30  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    27/04/2007

    A Milano c’era il mare, c’è ancora adesso in via Spadari

    Filed under: — JE6 @ 11:03

    Dicono che a Roma sia praticamente impossibile fare scavi per costruire la metropolitana, perchè a ogni colpo di vanga salta fuori un’anfora o un muro romano, e nessuno ha il coraggio di dire “va bene ragazzi, di reperti che ci confermano che da questi parti sono vissuti Romolo, Remo, la lupa e Giulio Cesare ne abbiamo trovati a sufficienza, adesso cerchiamo di tirare dritto”.
    Ma qui a Milano, cos’è che impedisce di fare una bella linea Aeroporto di Linate – Stazione Centrale – Aeroporto di Malpensa Terminal 2 – Aeroporto di Malpensa Terminal 1? Vuoi dire che il mare non si è mai veramente ritirato dalla Pianura Padana e noi coinquilini della Madonnina camminiamo senza saperlo tre metri sopra una succursale dell’Adriatico? Perchè se è così vedremo di farcene una ragione, ma almeno non veniteci a dire che abbiamo problemi di carenza idrica.

    Due libri e una capanna

    Filed under: — JE6 @ 09:34

    Una coppia non può condividere proprio tutto. Ieri sera, nell’aeroporto di Madrid, avevo a fianco una thirty-something che, sbellicandosi, leggeva al suo sciagurato accompagnatore (stessa apparente età) lunghissimi brani di “I love shopping per il baby” [1]; questo ha dapprima abbozzato un sorriso di cortesia, poi – via via che il reading prendeva piede e volume – ha serrato labbra e mascelle fino a diventare il ritratto vivente del Dottor Mengele. Al che lei ha diminuito di una tacca ilarità ed entusiasmo, gli ha chiesto “carino, vero?“, e di fronte agli occhi del suo interlocutore ormai iniettati di sangue si è ritirata nel silenzio.
    Unilibro
    [1] Non c’erano babies al seguito, per la cronaca.