< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Quando sei fuori
  • Il mio verso libero
  • Due gradi, forse
  • Sulla strada
  • Di foreste e città
  • Sotto la radio
  • Parlare da soli
  • Ciò che non è vietato
  • Gone Shootin’
  • “Sono vivi ma tu non lo senti”
  • June 2007
    M T W T F S S
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    14/06/2007

    Gruesse aus Nuernberg ´07 – 3. La fiera degli orrori

    Filed under: — JE6 @ 21:05

    Un giorno poi mi dovrò decidere a scrivere uno spin-off dei Greetings, dedicato alle fiere, alla varia umanità che le popola e alla spaventosa oggettistica che ne crea l’ambientazione. Per oggi, basterà citare gli sgabelli che al posto delle normali gambe di legno hanno la riproduzione di due cosce di birraio bavarese, con tanto di pantaloncini di cuoio, e lo stand di Wurstbrief, che per uno che odia gli emoticons è una cosa da rimanere secco nel corridoio (ottimo motivo per farsi rianimare da una qualsiasi delle popputissime hostess che rallegrano la vita agli sciagurati visitatori).

    Gruesse aus Nuernberg ´07 – 2. Kaiser Giuan

    Filed under: — JE6 @ 20:53

    Che dolore e piacere siano spesso due facce della stessa medaglia lo abbiamo imparato fin da piccoli o quasi; così questa mattina non sono rimasto combattuto tra le due sensazioni, ma le ho assaporate appieno entrambe, leggendo il titolo della pagina sportiva della Suddeutsche Zeitung: “Musse spiele padabumm“. Giovanni Trapattoni, se tu non esistessi bisognerebbe inventarti.

    Gruesse aus Nuernberg ´07 – 1. Nostalgia di Bernacca

    Filed under: — JE6 @ 20:49

    Io lo so che voi siete lì a bullarvi di conoscere questo e quel sito, che a voi non scappa nulla e andate sempre sul sicuro, ma so anche che vi capita la stessa cosa che capita a me, che questi siti di previsioni meteo non ci azzeccano mai – ma proprio mai – e allora arrivate a Norimberga attendendovi pioggia e trovate 30 gradi secchi alle sette di sera, e proprio come l’anno scorso l’aria condizionata è un miraggio, sul taxi, in fiera, in albergo – e la weizen a stomaco vuoto certo non aiuta a rinfrescarsi.