< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Le voci dentro
  • Al lavoro
  • Il lockdown visto da Sarajevo
  • Dare i nomi alle cose
  • Nella bolla
  • L’altra zona
  • Questa era l’acqua
  • Di pietre e fiducia
  • Mustafa e mia mamma
  • Libri
  • June 2007
    M T W T F S S
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    26/06/2007

    Il pelato è uno solo

    Filed under: — JE6 @ 09:12

    Leo sfrucuglia il prossimo Lider Maximo del PD, ma usa almeno uno strumento sbagliato, e a quanto pare non ha ben presente il look di due delle tre Vecchie Zie. Qui ci si adonta, e si quota per intero il giovane, saggio e caustico Chettimar:
    “è necessario promuovere una lista “Vecchie Zie per il Partito Democratico”. Contando lo scrivente, Squonk, il Sofri, il Dottor Brodo e il Giovane Trombone, siamo già in cinque. E abbiamo pure la quota-giovani, tiè.”
    Leonardo, The Blog Lies Down On Broadway

    Sipario, ma anche no

    Filed under: — JE6 @ 08:57

    QuasiRete chiude, e non è una bella notizia (anche perchè il titolare qui si era conquistato l’ambito titolo di “Il nostro inviato sui campetti“: una di quelle cose che capitano una volta sola nella vita). Ci consoliamo con le iniezioni di Gerovital che Carlo sta facendo al suo storico Fuoridalcoro – bisogna pur mettersi di fronte al bicchiere, e vederlo mezzo pieno.
    QuasiRete, Fuoridalcoro