< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Tornando
  • A casa
  • Le voci dentro
  • Al lavoro
  • Il lockdown visto da Sarajevo
  • Dare i nomi alle cose
  • Nella bolla
  • L’altra zona
  • Questa era l’acqua
  • Di pietre e fiducia
  • May 2008
    M T W T F S S
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    08/05/2008

    Una botta e via

    Filed under: — JE6 @ 16:45

    Magari mi sbaglio, chè negli ultimi tempi ho dovuto un po’ ridurre la frequentazione dell’ambiente. Ma non pare anche a voi che la durata delle passioni e delle mode blogosferiche abbia subito un repentino accorciamento? Stamattina, all’altezza di Modena avevo in mente non meno di tre o quattro esempi. Qui a Castrocaro, dove fa un caldo dannato aumentato dal frizzantino assunto a pranzo, mi rimane solo quello di Californication, che è arrivato sui nostri schermi, e di quelli che leggo io non se l’è filato quasi nessuno (qui si era detto che era un bidone compiaciuto, ma lasciamo stare). Avete altri casi da aggiungere, oppure devo semplicemente smaltire l’ebbrezza?

    [Update, ore 18.14 – mi è tornato in mente un altro esempio: per un par di giorni, tutti a sfornare cassettine con il gingillo del Muxtape. Adesso, più nulla – saran tornati a leggere Adorno, non so]