< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Le voci dentro
  • Al lavoro
  • Il lockdown visto da Sarajevo
  • Dare i nomi alle cose
  • Nella bolla
  • L’altra zona
  • Questa era l’acqua
  • Di pietre e fiducia
  • Mustafa e mia mamma
  • Libri
  • March 2009
    M T W T F S S
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    15/03/2009

    Santi, poeti e geometri

    Filed under: — JE6 @ 16:28

    Io ho perso tanto, tanto tempo fa la fiducia nel senso estetico degli italiani: un paese che ospita Quarto Oggiaro e Roberto Cavalli non pu√≤ seriamente pensare di esserne dotato. E quindi confidare in esso come antidoto ai potenziali effetti nefasti di una legge da lui stesso voluta, come fa il Presidente del Consiglio a proposito del famigerato piano edilizio elaborato dal suo governo, mi pare un fantastico esempio di suicidio – o di talento comico, fate un po’ voi.
    Repubblica.it

    [Dimenticavo: il PresDelCons nutre anche fiducia “nel senso di responsabilit√† dei professionisti che elaboreranno i progetti’: quel che si dice il colpo di grazia, insomma]