< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Le voci dentro
  • Al lavoro
  • Il lockdown visto da Sarajevo
  • Dare i nomi alle cose
  • Nella bolla
  • L’altra zona
  • Questa era l’acqua
  • Di pietre e fiducia
  • Mustafa e mia mamma
  • Libri
  • October 2009
    M T W T F S S
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    21/10/2009

    Greetings from San Diego – Il sonno dei giusti

    Filed under: — JE6 @ 07:27

    Torno verso l’albergo, sono le dieci di sera di una qualunque sera di ottobre. I marciapiedi della Fourth, della C e della D Street sono pieni di homeless con i loro cartoni, i loro sacchi a pelo sdruciti, i loro carrelli del supermercato pieni di tutti gli averi – scatole, stracci, immagini di santi, radio che non funzionano più. Rallento il passo senza fermarmi, un po’ per timore e un po’ per non dare fastidio. Dormono tutti, profondamente, di un sonno di piombo; penso a quanta gente conosco (incluso il sottoscritto) che si definisce insonne o – come è più bello dire – sleep deprived. C’è qualcosa che non va.

    Leave a Reply