< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Fiscal Chernobyl
  • I cimiteri di Trieste
  • Dentro Chernobyl
  • Le cose importanti
  • Poi si mette lo zinco nell’acido diluito (venticinque aprile)
  • L’arco
  • Verso sud
  • Voci
  • Supereroi
  • A vent’anni si è stupidi davvero
  • September 2010
    M T W T F S S
    « Aug   Oct »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    01/09/2010

    From scratch

    Filed under: — JE6 @ 14:25

    L’altro giorno ho aperto un nuovo coso. Non importa cos’è, né come si chiama. E’ un affare che non conosce nessuno: niente commenti-reblog-retwit-like-share-followers-fans-accessiunici, niente. Non è una cosa che faccio per me: quando si pubblicano le proprie cose non lo si fa per se stessi, ma perché qualcuno – uno o centomila; eventualmente nessuno – le veda e le faccia un po’ proprie. Però è istruttivo. Sette anni e mezzo fa, quando ho aperto questo blog, ero esattamente nelle stesse condizioni. Uno zero fra gli zeri. Oggi è lo stesso, e ogni tanto ripartire da zero serve.

    Le cose cambiano

    Filed under: — JE6 @ 12:12

    Dopo sette anni e mezzo di blog, e credo un tre di socialcosi, sto smettendo di scrivere su questi ultimi e – da un’altra parte – ho postato per la prima volta un’immagine.

    Draft

    Filed under: — JE6 @ 07:20

    Quando hai i post lì, belli pronti, già scritti, riletti, limati, e li tieni in bozza, allora forse è il momento di chiudere.