< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • “Al Corvetto”
  • Dare casa alle cose
  • Il criterio mancante
  • La vita degli altri
  • Grandi Progetti
  • Cinquanta
  • Beau geste
  • Running, standing still
  • Quello che te ne resta
  • Call the call a call
  • November 2010
    M T W T F S S
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    2930  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    25/11/2010

    Nastrino bianco

    Filed under: — JE6 @ 14:51

    Qui, nella dark side of the moon, si ricorda che oggi è la giornata mondiale contro gli abusi sul mondo femminile. E’ una di quelle celebrazioni che non servono a nulla, ma che si ha l’impressione che sia comunque giusto fare. Non so quante donne ne siano a conoscenza: temo che siano molte meno di quante dovrebbero essere. Quanto a noi maschi, beh: i numeri ogni tanto dicono la verità. Che non è bella.

    2 Responses to “Nastrino bianco”

    1. lasacco Says:

      parlarne è già fare qualcosa. occorrerebbe farlo tutti i giorni, però

    2. Pietro Says:

      Mi redo conto di essere forse cattivo solo quando me lo dite voi… Perchè infondo la mia vita è vostra

    Leave a Reply