< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • La casa vuota della sinistra
  • Ci serve comunque un motivo
  • I’ll see you on the dark side of the moon
  • Noi e loro
  • Manifestazioni molto pacifiche
  • La moneta di Prizren
  • Un pomeriggio al cinema
  • Le finte della storia
  • Zia
  • Il sol dell’avvenire
  • March 2012
    M T W T F S S
    « Feb   Apr »
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    06/03/2012

    Elogio della tigna

    Filed under: — JE6 @ 09:11

    La mia dietologa di riferimento si chiama Guia Soncini, la quale a sua volta ha una manciata di dietologi di riferimento tra i quali campeggiano Oprah Winfrey e Roberta Jannuzzi, tutti abbastanza improbabili da essere perfettamente credibili. Se avete un Kindle e poco meno di tre euro da investire, la mia dietologa di riferimento ha scritto un bel libriccino che fa capire come salvarsi il girovita sia soltanto questione di avere sufficiente tigna da obbligarsi ogni giorno che Dio manda in terra a magnare de meno * Рed è per questo che uno su mille ce la fa, e gli altri novecentonovantanove devono rassegnarsi a un armadio per ogni taglia della loro (giro)vita.

    * Nel caso siate uomini, spiega pure quanto sia inutile per noi che non abbiamo uno straccio di idea di cosa sia una taglia ** cercare di capire le donne e la loro lotta quotidiana contro la massa grassa: voi comprereste mai un abito per come cade bene sulla stampella?
    ** (ed è il motivo per cui viviamo incoscienti e felici)