< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Running, standing still
  • Quello che te ne resta
  • Call the call a call
  • Dopo l’incidente
  • Play around it
  • Generale la guerra è finita
  • Dove è un lusso la fortuna c’è bisogno della luna
  • Esperienza
  • Guardando gli spettatori
  • Appena
  • June 2004
    M T W T F S S
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    282930  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    15/06/2004

    Saluti da Bibione 4 – Mar Morto

    Filed under: — JE6 @ 21:52

    Ah, dicono anche che in questi posti c’è il mare. Dev’essere quella cosa liquida di colore indefinito che sputa meduse.

    Saluti da Bibione 3 – Il nulla ben organizzato

    Filed under: — JE6 @ 21:50

    Per meri motivi familiari, a me piacerebbe passare questi due giorni in terra friulana; cosa, peraltro, già capitata in passato.
    Ma la differenza tra il nulla ben organizzato di Bibione e quello di Lignano è di natura puramente politico-amministrativa. Per il resto, entrambi i luoghi si compongono di una gran striscia di sabbia di qualità appena decente, ed una gran striscia di asfalto lungo la quale si alternano gelaterie, souvenirifici e negozi di abbigliamento. Pare che questi posti vengano definiti “località turistiche”.

    Saluti da Bibione 2 – Donna Summer

    Filed under: — JE6 @ 21:41

    Per adeguarsi tanto alle condizioni climatiche, quanto alla data del calendario, il look più diffuso consiste in felpa lappone e ciabatte infradito.
    Insomma, le ascelle perdono qualunque attrito, e i piedi si trasformano in simpatici parallelepipedi di ghiaccio. Sembra che il tutto sia trés trendy.

    Saluti da Bibione 1 – Il mare d’inverno

    Filed under: — JE6 @ 21:36

    Sì, il viaggio, in effetti, mi è parso lunghino. Ma non così tanto da avermi portato nell’emisfero australe. Eppure, alle nove di domenica mattina, il termometro segna undici gradi.
    Tu guarda, pensavo di andare in riva al Tagliamento, e mi ritrovo alle Falkland/Malvinas.