< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • “Al Corvetto”
  • Dare casa alle cose
  • Il criterio mancante
  • La vita degli altri
  • Grandi Progetti
  • Cinquanta
  • Beau geste
  • Running, standing still
  • Quello che te ne resta
  • Call the call a call
  • May 2005
    M T W T F S S
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    04/05/2005

    Nomen omen?

    Filed under: — JE6 @ 13:50

    Sempre a proposito di nomi.
    Sebbene un po’ straniante, trovo molto affascinante questa possibilità di scegliersi un nome e, soprattutto, di farlo riempiendolo di significato. E’ come un volersi definire, o un volersi dare una meta, di cui il nome è simbolo. E’ un’opportunità che dovremmo avere tutti nella vita, io credo; per poi, probabilmente, giocarcela male, e finire con il ribattezzarci Jonathan, Aldo o Sabrina senza sapere perchè, solo perchè suona bene o perchè si chiamava così il nonno.

    Rigore

    Filed under: — JE6 @ 13:43

    Attentialcane scrive diverse cose condivisibili sul nuovo Papa, partendo dalla scelta del nome. Come si suol dire in burocratese, colgo l’occasione per continuare il discorso e dire che questo Papa, probabilmente, sarà di molto maggiore stimolo ai cristiani tiepidi (quelli che si sono fatti e seguono la loro personale versione light del cristianesimo: la grande maggioranza, insomma) che non ad atei ed agnostici. E, proprio per questo, ribadisco: se la salute non gli viene a mancare, Ratzinger – in termini storici – sarà l’arrosto, e Woytila il fumo.

    Stai con me

    Filed under: — JE6 @ 11:23

    Questo Tony Blair che dice agli elettori “Per quanto voi ce l’abbiate con me, non credo che un governo guidato da Howard [il leader dei conservatori, principale partito di opposizione britannico, al momento – NdR] sia quello che la maggioranza vuole” sembra un marito che si rivolge alla moglie dicendole “So che non mi ami, e nemmeno mi sopporti più, ma ti prego, non andare a letto con il tuo collega dell’amministrazione“.
    Lo si può capire, insomma, ma è difficile non provare un po’ di pena e di tristezza (per lui, e forse anche per gli elettori della perfida Albione).
    Repubblica.it