< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Bronci
  • Conoscerete la nostra velocit√†
  • Dormi, dormi
  • Mare mosso senza onde
  • Uno dei giorni
  • “Al Corvetto”
  • Dare casa alle cose
  • Il criterio mancante
  • La vita degli altri
  • Grandi Progetti
  • May 2005
    M T W T F S S
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    12/05/2005

    Greetings from Brussels ’05 (3) – 5. Innamoramenti

    Filed under: — JE6 @ 12:04

    [A cena: un italiano, un’italiana, un norvegese e una portoghese. Frammento di dialogo tra i due figli del BelPaese, che si sono conosciuti un’ora prima]

    Lei: Dove abiti?
    Lui: Milano. E tu, da dove vieni?
    Lei: Albenga.
    Lui: Ah, una ligure (si apprezzi l’acume della constatazione). Da quanto vivi a Bruxelles?
    Lei: Se metto insieme anche un anno a Bruges, sono quattro anni.
    Lui: Pero’. Innamorata del Belgio, eh?
    Lei: Non proprio. Innamorata delle istituzioni europee.
    Lui: …

    Greetings from Brussels ’05 (3) – 4. Souvenir

    Filed under: — JE6 @ 12:00

    Avra’ mille difetti, il Belgio. Ma un paese che mette in prima fila, tra i suoi souvenir, le birre a seconda fermentazione in bottiglia, merita un futuro radioso.

    Greetings from Brussels ’05 (3) – 3. Camera con vista

    Filed under: — JE6 @ 11:58

    L’ho gia’ scritto che sono un piccolo borghese, vero? E infatti, non riesco ad abituarmi ai trentesimi piani, alle camere grandi quanto il mio appartamento della periferia milanese, alle cene di gala. Infatti, appena posso scappo: allo Sheraton passano il tempo in black tie, e io me ne sto in jeans, seduto nella Grand Place a bermi una Kwak. E son contento.

    Greetings from Brussels ’05 (3) – 2. L’aria fresca del Nord

    Filed under: — JE6 @ 11:54

    Fatemi scegliere tra Inverness e Marrakech, e prendero’ sempre la prima. Mica per questioni di razza, cultura o scemenze simili; e’ l’aria che si respira la sera, quando il sole tramonta e ti senti i polmoni riempirsi di un fresco che ti mette in pace con il mondo. E’ il fascino sottile del nord, di quello vero.

    Greetings from Brussels ’05 (3) – 1. Bianconero

    Filed under: — JE6 @ 11:51

    Nel quartiere di Anderlecht fa bella mostra di se’ uno Juventus Club che mi da’ un certo senso di appartenenza; che si trasforma in inquietudine quando salgo sul taxi e mi rendo conto che l’uomo che mi sta portando in albergo pare il fratello maggiore di Lilian Thuram. Mi chiedo se il check-in me lo fara’ Buffon o Del Piero.