< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • “Al Corvetto”
  • Dare casa alle cose
  • Il criterio mancante
  • La vita degli altri
  • Grandi Progetti
  • Cinquanta
  • Beau geste
  • Running, standing still
  • Quello che te ne resta
  • Call the call a call
  • September 2005
    M T W T F S S
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    02/09/2005

    Il costo della notorietà

    Filed under: — JE6 @ 12:03

    Probabilmente avrete ricevuto anche voi una e-mail che desidera mettervi in guardia sui (presunti) rischi che si corrono utilizzando il servizio di ricerca informazioni 892892 – quello dei due baffoni, esatto.
    Allora, i miei 2 cent sull’argomento:
    Prima di tutto, la cosa è assolutamente legale: il 30/9 termina, per legge, il monopolio Telecom sulla fornitura di questo tipo di servizi. Entro i prossimi mesi verranno rilasciate e attivate altre otto licenze, quindi di offerte di questo tipo ce ne saranno a iosa. Per dire, in Spagna c’è qualche decina di società (circa una sessantina) che operano nel ramo. La società in questione è una delle più grandi al mondo, certamente più grande di Telecom per quanto riguarda il servizio di ricerca informazioni, se non altro per la dimensione internazionale. Si può disquisire su quanto sia chiaro il messaggio pubblicitario, ma basta leggere i manifesti 6×3 per capire che non si tratta di un servizio Telecom.
    Quanto ai costi, oggi una telefonata di 5 minuti all’892412 di Telecom fatta dal fisso costa almeno 8.16 Euro (parte da 1.56 al minuto, più 0,36 alla risposta). Insomma, non è che oggi si paghi decisamente di meno. Peraltro, diversi dati forniti dal servizio Telecom sono quanto meno inaccurati (una volta che gli chiesi l’indirizzo del punto vendita Foot Locker più vicino a Via Nazionale di Roma mi risposero “Via delle Baleniere”. Peccato che a Roma una Via delle Baleniere non esista).

    8 Responses to “Il costo della notorietà”

    1. severine Says:

      Forse il fatto che tra poco verranno fuori altri numeri/gestori per lo stesso servizio darà una regolatina alle tariffe. Provo a vaticinare? 12.88 (alla peggio si può tentare un ambo).
      La mia esperienza poi è che Telecom i numeri di telefono non li ha mai saputi, meglio l’892424.

    2. ermagister Says:

      Via delle Baleniere è a Ostia (comune di Roma) ca. 20 km da Via Nazionale, perchè non ti hanno dato l’indirizzo quello di Via del Corso?
      Sir, comunque il mio campione di common people è convinto che l’892892 sia un nuovo servizio Telecom che sostituisce il 12

    3. Squonk Says:

      Seve, non ne sono sicuro. In Spagna, la rottura del monopolio ha portato una triplicazione del costo della chiamata (con un dimezzamento del volume di traffico – ergo, il totale speso è aumentato). Quanto all’ambo, legga la posta.
      Maestro, sarò più preciso nel racconto: Via del Corso mi venne dato come secondo indirizzo. Mmi dissero addirittura che Via delle Baleniere era a 260 metri da dove mi trovavo (gli avevo detto che stavo davanti a Santa Maria Maggiore). Ergo, entrai nel primo bar, chiesi di Via delle Baleniere e, visto lo smarrimento dipinto sul volto del barista, decisi di telefonare al negozio in questione. Furono loro a dirmi che stavano ad Ostia (che fu la mia tipica espressione lombarda di commento, ça va sans dire).

    4. marquant Says:

      >ma basta leggere i manifesti 6×3 per capire che non si tratta di un servizio Telecom.

      Sarò ciecato, ma io non me n’ero accorto. Ero convinto che fosse un servizio Telecom, fuorviato anche dalla dicitura sul 12 e sul 412 che non saranno più attivi. (S’è mai vista una pubblicità della Buitoni che si premura di informare che presto Barilla non produrrà più le penne lisce? Per dire.) Però il numero l’avevo imparato a memoria, e non escludo che in caso di bisogno l’avrei utilizzato, incoraggiato dall’associazione con gli economici 12 e il 412. Come me, credo, molti altri miei coetanei ottuagenari e ipovedenti.

    5. apelle Says:

      Su, dai, in fondo se Telecom e affini vi pelano un sacco di soldini è solo a fin di bene.
      Quei soldi poi li usano per far divertire le famiglie bisognose.
      Prendete il concerto di Elton Bin di stasera a Roma.
      Leggete cosa dice il buon Veltroni, a proposito di Telecom:

      “Anche per questo – ha ribadito (Veltroni, nda) – il concerto di stasera e’gratuito, grazie alla Telecom che ci da’ la possibilita’ di offire a tutti, anche a quelle famiglie piu’ in difficolta’, un evento spettacolare gratis”.

      E anche questa è risolta.
      Tutto è bene ciò che finisce bene.

    6. Squonk Says:

      Lord, abbia pazienza: ma il fatto di non vedere mai il logo Telecom Italia non le ha fatto venire il benchè minimo sospetto?

    7. ermagister Says:

      sir, il focus group costituito dalle zie Ines, Lidia e Lucia affiderà ciecamente ogni sua ricerca ai due ballerini, confinta di andare incontro a Mamma Telecom e di spendere più o meno il solito (noi ggiovani smaliziati pensiamo agli effetti sul mercato a 3 anni e poi usiamo il serivizio gratuito sul web)

      Se vuole estendo il campionamento alle mamme dei giardinetti sotto casa

    8. marquant Says:

      Sir, se le dicessi che l’ho visto? Cioè, che ricordavo di averlo visto?

    Leave a Reply