< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Call the call a call
  • Dopo l’incidente
  • Play around it
  • Generale la guerra è finita
  • Dove è un lusso la fortuna c’è bisogno della luna
  • Esperienza
  • Guardando gli spettatori
  • Appena
  • Aspettando
  • La fine di un giorno
  • January 2006
    M T W T F S S
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    03/01/2006

    Adesso chi glielo dice a Alessandro?

    Filed under: — JE6 @ 08:33

    La sapete anche voi quella del quarto d’ora di celebrità che non si nega a nessuno, vero?
    Così, il titolare qui viene citato non una, bensì due volte dalla gentilissima Roberta Scorranese nel suo articolo “I nuovi Baricco sbocciano sul web – Romanzi, poesie, racconti, diari, il successo bacia i blogger milanesi” che occupa pagina 10 della cronaca milanese del Corriere della Sera di oggi. Mi chiedo se in Fandango non abbiano un posto da direttore editoriale per il sottoscritto.

    Noto con un certo piacere che non mancano le citazioni dal Post sotto l’Albero, 2004 e 2005. Son cose, come diceva quello.
    Ah: la doppia citazione è sul cartaceo. On the web, invece che quindici minuti di celebrità me ne toccano sette e mezzo.

    10 Responses to “Adesso chi glielo dice a Alessandro?”

    1. marco Says:

      Ma lei non si offende se qualcuno le dà del nuovo Baricco ?

    2. Squonk Says:

      Non buttiamola subito in polemica, la prego. Comunque, di Baricco non ho letto i romanzi, ma le raccolte di articoli sono notevoli, davvero. E più ancora lo erano le trasmissioni in tv. Insomma, non è un paragone che mi dispiace.

    3. copiascolla Says:

      Lessi e di tripudio frissi! : )***

    4. b.georg Says:

      anche se… “la pizia” milanese passi, ma uomo!

    5. severine Says:

      Dovrei imbiancare la casa, non verrebbe a darmi una delle sue famose pennellate?

    6. Effe Says:

      mi saluti il signor Maestrini, quando lo vede

    7. miic Says:

      complimenti per la citazione, sir, ma l’articolo buca la notizia più sconvolgente: lo sapete che c’è una vera massaia che tiene un blog? si chiama proprio così, massaia. chissà dove andremo a finire con queste diavolerie moderne. Buon 2004 a tutti.

    8. Zio Burp Says:

      Mi metto in coda dopo Severine per l’imbiancatura casa. Dato che le pennellate del Sir son “minimali” temo che attenderò a lungo. (Se invece nella richiesta delle “famosa pennellata” c’era un sottotesto erotico, di buon grado abbandono la coda, non senza augurarvi ogni bene).

    9. farfintadiesseresani Says:

      Come disse Longanesi, le onorificenze non basta rifiutarle; l’importante è non meritarle. Buone pennellate a tutti. (La verità è che rosico, e mi consolo solo perché, ancorché milanese di nascita e d’essenza, ora come ora sono rubricabile come piacentino).

    10. pm10 Says:

      baricco e’ un figo della madonna, materassabile in ogni secondo, io fosi in lei signor squonk ne sarei felicissimo 🙂

    Leave a Reply