< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • O. e le sue sorelle
  • 1,47
  • Un po’ di meno e un po’ di più
  • My own private Ukraine (qualche tempo dopo)
  • Carezze
  • E c’è chi ha messo dei sacchi di sabbia vicino alla finestra
  • Anacronismi (la storia sono loro)
  • Come un cattivo destino
  • Il motore della vita
  • Evaporando a Fuxing Park
  • March 2008
    M T W T F S S
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    19/03/2008

    Grabstaette

    Filed under: — JE6 @ 21:46

    Il fatto è che bisognerebbe spiegare perchè uno finisce per trovarsi alle dieci di sera nel cimitero di Dorf Tirol a guardare le luci della Val Venosta nel silenzio tombale (appunto) di un piccolo borgo montano. Ma sarebbe una storia troppo lunga e troppo poco interessante; così, i Greetings si prendono una vacanza, mentre il titolare va a bersi una hefe weizen prima di passare davanti alle mura del fu Terzo Gruppo Squadroni Savoia Cavalleria e alla stazione di Maia Bassa.

    2 Responses to “Grabstaette”

    1. Camillo Says:

      aufwiedersehen

    2. abi Says:

      Nel frattempo stanotte mi son sognata che eri a Dolenskje Toplice e io e la tua Azionista di Maggioranza c’eravamo aggregate e ci si prendeva delle stanze lussuose e si ordinavano trattamenti termali.
      I Greetings hanno turbato il mio Neurone Filippo.

    Leave a Reply