< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • “Vero?”
  • Madeleine
  • Scommesse, vent’anni dopo
  • “State andando in un bel posto, credimi”
  • Like father like son
  • A ricevimento fattura
  • Gentilezza
  • Il giusto, il nobile, l’utile
  • Mi chiedevo
  • Sapone
  • March 2011
    M T W T F S S
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign

     

    08/03/2011

    Business is business

    Filed under: — JE6 @ 14:30

    Il tagliando per i veicoli commerciali Fiat, a centocinquanta euro, per il centocinquantesimo anniversario dell’unità d’Italia. Il pernottamento in camera doppia a Borgo Lanciano, con ricca prima colazione e cena di quattro portate, per il tricolore italiano. E così via, ad libitum sfumando, fino a che ti vien voglia di cercare Calderoli, abbracciarlo forte e dirgli “scusami, avevi ragione tu”.

    Tooth Fairy

    Filed under: — JE6 @ 10:50

    Ciao, mi chiamo Silvio Berlusconi e a tempo perso faccio il Presidente del Consiglio. Vedi che ho perso un dentino? Ma io non mi preoccupo, sai. Perché questa notte, prima di andare a letto lo metto su un fazzoletto, lo copro con un bicchiere e poi vado a nanna. Domani mattina quando mi sveglierò troverò i soldini sul comodino, proprio a fianco del bicchiere, e sarò felice.