< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Quello che te ne resta
  • Call the call a call
  • Dopo l’incidente
  • Play around it
  • Generale la guerra è finita
  • Dove è un lusso la fortuna c’è bisogno della luna
  • Esperienza
  • Guardando gli spettatori
  • Appena
  • Aspettando
  • April 2006
    M T W T F S S
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    26/04/2006

    Greetings from Sharm-el-Sheikh – 7. Colori

    Filed under: — JE6 @ 15:00

    Il colore predominante, da queste parti, non è l’azzurro del mare nelle sue varie gradazioni. E’ piuttosto quella peculiare forma di rosso che si sviluppa sulle epidermidi occidentali, sommerse da creme di ogni potenza coprente, che iniziano a tingersi dopo circa trentasei ore dall’atterraggio, si cospargono di eritemi di ogni genere e foggia, raggiungono la tonalità carminio al momento di dover rifare le valigie e sbiancano quando devono pagare gli extra dell’albergo.

    3 Responses to “Greetings from Sharm-el-Sheikh – 7. Colori”

    1. Effe Says:

      diamine, ma io mica avevo collegato, che lei era colà.
      Suppongo che altri avranno già fatto illazioni.
      Felice di sapervi in salute

    2. ilaLuna84 Says:

      Ahahahahaha! In effetti non è difficile, immaginarlo! 😀

    3. utenteanonimo Says:

      essendo l’extra più oneroso la connessione internet per la cibermoleskine, immagino

    Leave a Reply