< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Quello che te ne resta
  • Call the call a call
  • Dopo l’incidente
  • Play around it
  • Generale la guerra è finita
  • Dove è un lusso la fortuna c’è bisogno della luna
  • Esperienza
  • Guardando gli spettatori
  • Appena
  • Aspettando
  • March 2007
    M T W T F S S
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    05/03/2007

    Roberto Calderoli

    Filed under: — JE6 @ 14:08

    Il progettista della Ferrari disegna la nuova monoposto. Poco prima che inizino i test invernali afferma che la vettura è inguardabile, va lentissima e che lui l’ha progettata a forza di salame Felino e Sangiovese. Dopo la prima gara fa pubblicare, a spese dell’azienda, un’inserzione sul Corriere della Sera del venerdì, chiamando a raccolta gli eventuali volenterosi colleghi che volessero aiutarlo mentre sta assiso al tecnigrafo. Poi passa in amministrazione, e si lamenta perchè è inaccettabile che lo stipendio sia stato accreditato con un giorno di ritardo. L’azienda non lo licenzia, e alcuni fan lo attendono davanti ai box del circuito di Montecarlo per chiedergli l’autografo.
    Wikipedia, La Stampa, La Padania

    Magari accendo un altro mutuo

    Filed under: — JE6 @ 09:02

    Highlander non l’ho mai visto – non è quel che si dice “il mio genere“. Ma sull’isola di Skye ci sono stato tre volte, la prima poco più di vent’anni fa, quando ero giovane e magro e Kyleakin non era ancora collegata alla terraferma dal ponte che attraversa la baia: è uno dei posti più belli di quella frazione di mondo che ho visitato in prima persona, adesso va all’asta e l’idea di sostituirmi a Hugh Magnus MacLeod of MacLeod, 29esimo conte del clan MacLeod mi solletica un po’.
    Imbd, Kyleakin.com, Repubblica.it