< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Divieto di accesso
  • O. e le sue sorelle
  • 1,47
  • Un po’ di meno e un po’ di più
  • My own private Ukraine (qualche tempo dopo)
  • Carezze
  • E c’è chi ha messo dei sacchi di sabbia vicino alla finestra
  • Anacronismi (la storia sono loro)
  • Come un cattivo destino
  • Il motore della vita
  • August 2010
    M T W T F S S
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    01/08/2010

    Talk to me

    Filed under: — JE6 @ 10:44

    Io ammiro le persone che sanno ascoltare. Quelle che ascoltano, proprio. Non so dire se le invidio: non credo. Ma le ammiro molto. Sono quelle che stanno in silenzio. Sono quelle che incassano. Sono quelle che trovano nelle parole degli altri, quelle che gli altri gli riversano nelle orecchie e sulla pelle, anche dei gran pezzi di sé stesse: ma non li possono raccontare, perché già altri lo stanno facendo. Sono quelle che tacciono, per forza e per scelta. Sono quelle che a un certo punto devono dire qualcosa, sapendo che quel qualcosa molto probabilmente non verrà nemmeno sentito, altro che ascoltato. Sono quelle che proteggono, rimanendo esposte a ogni intemperia, a ogni perturbazione. Sono quelle che ognuno vorrebbe averne una. Sono quelle che nessuno vorrebbe essere.

    7 Responses to “Talk to me”

    1. spiritum Says:

      Quando scrivi queste robe qua, mi ricordo perché continuo a seguirti.
      Bello!

    2. PanKogut Says:

      Sono quelle con cui condividi pezzi della tua vita senza mai alzare la voce. Sono quelle che sussurrano al vento. Qualcuno dall’altra parte del mondo si prenderà un attimo per ascoltarle.

      E io resto sintonizzato…

      Ciao

    3. FrancaB Says:

      Ho ricopiato a mano, sulla mia Moleskine, questo tuo post.
      E’ il mio modo di ascoltarlo.

    4. Tweets that mention Squonk » Talk to me -- Topsy.com Says:

      […] This post was mentioned on Twitter by Gigi SALZANO, Franca . Franca said: Le persone che sanno ascoltare. Tutti vorremmo averne una senza provare ad esserlo. Segnalo questo post di Squonk: http://bit.ly/agN84H […]

    5. Emma Says:

      Sono una di quelle. E non è facile, ma è così.

    6. Andrea Says:

      Non tutti i silenzi sono uguali, non tutti di qualità. Quelli speciali, di valore, e rari, sono preziosi non in sé e per sé, ma perché si intrecciano in dialogo con le parole che li precedono e con quelle che seguiranno. Senza questo circolo, in cui parola e silenzio si fecondano incessantemente, non c’è vera vita, non c’è salute.
      Abbiamo spesso l’impressione che i buoni silenzi siano rari, sommersi come sono da un’infinità di sciocche parole; in realtà sono tantissimi anche i silenzi sterili, brutti, malati, indifferenti o cattivi, che non sanno amoreggiare con la parola.

      Un saluto a voi del blog, autore e lettori, a cui sono arrivato leggendo un rimando dall’ottima http://www.google.com/profiles/caterina.policaro#buzz

    7. Aurora Says:

      Bro’Sigismondo.

    Leave a Reply