< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Running, standing still
  • Quello che te ne resta
  • Call the call a call
  • Dopo l’incidente
  • Play around it
  • Generale la guerra è finita
  • Dove è un lusso la fortuna c’è bisogno della luna
  • Esperienza
  • Guardando gli spettatori
  • Appena
  • January 2005
    M T W T F S S
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    13/01/2005

    Stai pure in silenzio, se vuoi

    Filed under: — JE6 @ 08:47

    A costo di apparire insopportabilmente snob, affermo che questa storia del de-lurking day mi pare una fregnaccia bella e buona.
    Insomma, quale valore si può mai dare ad un commento del tipo “Ciao, ci sono anch’io“, lasciato da un lettore solitamente silenzioso? Se il lettore in questione, magari abituale, non ha mai scritto una-riga-una, avrà i suoi motivi: crede di non essere all’altezza, vuole rigorosamente difendere il suo anonimato, è uno che nella vita preferisce ascoltare piuttosto che parlare, semplicemente non gli va.
    E allora, perchè cambiare? Solo perchè oggi (o ieri, o l’altroieri, non so) è il “giorno del venire allo scoperto”? Per tornare al proprio silenzio con le stesse motivazioni del giorno prima? Boh.
    Zittialcinema, Mantellini, Lavitaistruzioniperl’uso (e diversi altri, credo)

    17 Responses to “Stai pure in silenzio, se vuoi”

    1. marco Says:

      Forse la differenza tra chi apprezza quest’idea e chi la ritiene una boiata e’ che i primi la prendono con leggerezza (‘Orsu’, non mi volete proprio dire chi siete ?’), mentre i secondi sono molto piu’ seri (‘Il decidere di non scrivere commenti e’ una cosa personale, meditata e che per questo bisogna rispettare’).
      Puo’ peraltro essere un’idea sensata per blog molto strutturati e con un nucleo di commentatori abituali dalle idee molto forti. In questi casi, e’ possibile che il de-lurking day faccia bene sia a chi si de-lurka, capendo cosi’ che commentare non e’ rocket science e non comporta essere mangiati dall’orco cattivo, sia al blog stesso, nel quale magari alcune dinamiche interne un po’ bloccate cominciano ad intaccarsi.
      Detto questo, sul mio blog per ora non faccio de-lurking day.

    2. sere Says:

      piuttosto d’accordo con marco, anche se chiedere di delurkare mi pare un po’ invadente. e poi, se non risponde nessuno? di mio, da quando ho sistemato bloglines leggo – scorro – una quantità di blog impensabile fino a qualche mese fa: lo slurkaggio momentaneo è anche un modo – che ho – per dire ‘ciao, grazie per la compagnia’.

    3. sere Says:

      piuttosto d’accordo con marco, anche se chiedere di delurkare mi pare un po’ invadente. e poi, se non risponde nessuno? di mio, da quando ho sistemato bloglines leggo – scorro – una quantità di blog impensabile fino a qualche mese fa: lo slurkaggio momentaneo è anche un modo – che ho – per dire ‘ciao, grazie per la compagnia’.

    4. Squonk Says:

      Sere, grazie per la segnalazione. Capita anche a me, ma il commento viene inserito correttamente. Boh.

      Posso passare per snob, ma non per eccessivamente serioso (basterebbe l’aria fritta scritta ieri, a dimostrarlo). Non so, mi pare solo che se uno legge un blog in modo assiduo, lo fa perchè il blog in questione gli piace e lo interessa. E quindi, prima o poi, troverà pure uno spunto per un commento. Ciò che mi lascia perplesso è che lo spunto sia quello del de-lurking day.
      Ma sono io che la faccio troppo grossa, lo so.

    5. marco Says:

      L’ essere seri non costituirebbe comunque un reato, anzi.

    6. sere Says:

      fissati assiduità e interesse, il mio comportamento varia di blog in blog: a volte non mi sento in grado di scrivere un qualsivoglia commento significante e semplicemente leggo e imparo, altre mi pare di non avere la confidenza necessaria, ancora manca il tempo o la voglia di leggersi cinquanta commenti per seguire la discussione e controllare che qualcuno non abbia già detto quello che ho in animo. insomma, c’è gente che va avanti anni a lurkare; poi, magari, gli dai una mano e si prende il braccio. lei, secondo me, è solo un gran chiacchierone.

    7. Squonk Says:

      Che fa, mi insulta?

    8. AdRiX Says:

      Sono d’accordo Goppai: in verità vi dico cara/o lurker, fai come caspio ti pare.

    9. sphera Says:

      Ma il de-lurking day funziona anche per i guardoni al di fuori dei blog? Cioè oltre a spiare le coppiette devono bussare al finestrino e commentare?

    10. marco Says:

      Dipende dalle coppiette. Semmai bussa per chiedere.

    11. marquant Says:

      Era solo per darle lo spunto per un post, Sir.

    12. Squonk Says:

      Lei è un amico. Noto che questo post si sta trasformando in un boomerang di immagine, per il tenutario di questo blog.

    13. Chettimar Says:

      Fossi donna, le direi “Mahatma, è così sexy quando fa lo scontroso”.

    14. pm10 Says:

      a me non interessa che si delurkino, che poi mi capita come una persona appena conosciuta e che commenta da poco che mi dice: io e’ da mesi che leggo giornalmente il tuo blog. ARGH !!! lusinghiero che e’ una bella testa…. ma insomma un po inquietante.
      se non vogliono commentare avranno le loro buone ragioni. 🙂

      squonk attento che il chettimar ci sta provando 😉

    15. Squonk Says:

      Gli ho appena tirato una ginocchiata negli zebedei, a quel maiale.

    16. Cru Says:

      D’accordissimo: chi vuole commentare lo faccia, gli altri continuino a leggere indisturbati. E poi a me pare un po’ come chiamare l’applauso: quanti siete, lettori miei? orsù, palesatevi! E capita come a uno dei “diversi altri”, che ha totalizzato 12 commenti, e 3 erano i suoi. Tristezza.

    17. wolverine Says:

      A quando il de-pirling?

    Leave a Reply