< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Call the call a call
  • Dopo l’incidente
  • Play around it
  • Generale la guerra è finita
  • Dove è un lusso la fortuna c’è bisogno della luna
  • Esperienza
  • Guardando gli spettatori
  • Appena
  • Aspettando
  • La fine di un giorno
  • November 2004
    M T W T F S S
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    2930  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    18/11/2004

    Con quella faccia un po’ così

    Filed under: — JE6 @ 11:51

    Dunque, succede che gli accessi al blog schizzano verso l’alto nella misura di oltre il 50%.
    Dal giorno immediatamente successivo alla BlogFest.
    La cosa è bizzarra anzicheno, perchè – con mio grande rammarico e per mia esclusiva colpa – alla BlogFest ho parlato e bevuto insieme a persone in larghissima misura già conosciute (de visu nonchè via blog).
    Siccome non mi sono presentato al tavolo dei relatori a fare domande imbarazzanti ai blogger notturni, non mi sono ubriacato, non ho molestato sessualmente partecipanti alla festa di qualsivoglia sesso e tendenza sessuale (non ho nemmeno allungato le mani sulla blogger che mi ha chiesto di accompagnarla a casa, non so se mi spiego), non ho ballato sui tavoli, non ho nemmeno indossato le Converse gialle, insomma non ho fatto nulla che mi potesse regalare il famoso quarto d’ora di celebrità, questo improvviso – e, credo, effimero – successo mi pare del tutto ingiustificato.

    12 Responses to “Con quella faccia un po’ così”

    1. Auro Says:

      … guardi che Lei è il Padre Ideale dei miei figli mica per caso ma anche perché non mi ha messo le mani addosso… cerco un Padre Ideale galantuomo io, uno di quelli che le mani se le fa mettere addosso… ;o)

    2. sphera Says:

      Pensi se tutte queste cose le avesse fatte, pensi gli accessi, pensi.

    3. Chettimar Says:

      L’andamento degli accessi segue percorsi imperscrutabili ai più (e anche ai meno, di solito).

    4. mafe Says:

      Magari ti si è rotto il feed 🙂

    5. Massimo Morelli Says:

      Ok, questa è la tesi della difesa.

    6. Effe Says:

      s’è sparsa la voce che lei sia Senilità Confusa

    7. sere Says:

      hanno visto la faccia e adesso si accontentano del monitor con fare sognante.

    8. Zu Says:

      Domanda apparentemente fuori tema: “balentia.org” è una codificazione del nesso necessario al raggiungimento del piacere per persone di radicata cultura sarda?

    9. Fainberg Says:

      Magari qualcosa è successo ma il subconscio beffardo ne ha rimosso il ricordo. Faccio per dire.

    10. severine Says:

      Sì, ma cosa aveva in tasca?

    11. FranCiskje Says:

      Opterei per la soluzione: congiuntura favorevole. L’aumento di accessi diventa fisiologico quanto il numero di telespettatori durante la stagione fredda. 🙂

    12. burma Says:

      … e con questo la signora può star tranquilla. il fatto che io ricordi distintamente di averla vista ballare nudo sui tavoli, ne parliamo in privato…

    Leave a Reply