< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • “Al Corvetto”
  • Dare casa alle cose
  • Il criterio mancante
  • La vita degli altri
  • Grandi Progetti
  • Cinquanta
  • Beau geste
  • Running, standing still
  • Quello che te ne resta
  • Call the call a call
  • January 2006
    M T W T F S S
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    27/01/2006

    Mamma, vai a fare il provino

    Filed under: — JE6 @ 11:42

    Ma io dico, non bastava lo scempio del rifacimento di CSI (Las Vegas, s’intende) chiamato RIS? Non bastavano le sitcom farlocche brutte copie di quelle americane (su RaiUno, alle sei di mattina, sta girando la replica di una vecchia cosa fatta da Roberto Citran e Mariella Valentini, dove l’unica cosa buona sono le tette della Valentini medesima)? Che bisogno c’è di mettersi in ballo con le casalinghe disperate all’amatriciana?
    Il Tempo

    3 Responses to “Mamma, vai a fare il provino”

    1. JohnnyDurelli Says:

      Son stato costretto a vederla anch’io,ché la mattina mi alzo presto come te…imbarazzante!

    2. Squonk Says:

      Io, però, per la Valentini ho un insano debole. Nella puntata di ieri mattina aveva una gonna rossa al ginocchio con spacco laterale che mi ha condizionato l’intera mattina.

    3. ilaLuna84 Says:

      A me RIS piace. E’ l’unico clone italiano che apprezzo abbastanza. Anche se sarebbe meglio cercare qualche idea originale che copiare (male) le produzioni d’oltreoceano.

    Leave a Reply