< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Running, standing still
  • Quello che te ne resta
  • Call the call a call
  • Dopo l’incidente
  • Play around it
  • Generale la guerra è finita
  • Dove è un lusso la fortuna c’è bisogno della luna
  • Esperienza
  • Guardando gli spettatori
  • Appena
  • December 2005
    M T W T F S S
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    19/12/2005

    Compro tutto

    Filed under: — JE6 @ 11:52

    Leggo da Beppe Caravita che Letizia Brichetto in Moratti, candidata del centrodestra per la poltroncina di sindaco di Milano, si sarebbe “comprata tutti i domini relativi alle vie di Milano, creando un finto blog sulla sua campagna elettorale”. Quattromila domini, più o meno.
    Siccome la cosa mi pare una sciocchezza di proporzioni bibliche, faccio un controllo. Digito www.via-appennini.it, e mi viene fuori un simpatico simulacro di blog; la cosa fantastica è che non ci sono i post, ma ci sono i commenti. Vabbeh. Provo con un’altra via della zona: Via delle Ande. Anche lei ha il suo bel blogghetto di periferia, fatto esattamente allo stesso modo. Ma proprio allo stesso modo, eh? Per dire, i commenti sono esattamente gli stessi del primo. Un caso? Ma no: gli abitanti di Via Falck godono dello stesso trattamento.
    Ora, sarà demagogia spicciola, ma se devo giudicare l’assennatezza degli investimenti in comunicazione della signora candidata, qualche dubbio mi viene. In famiglia, evidentemente, di soldi ne hanno così tanti che non sanno nemmeno come spenderli, così li sprecano. E con le casse del comune, dottoressa, cosa facciamo?
    Network Games (e poi dovrebbe seguire una lista di quattromila URL: mi comprenderete se mi autoesento dal compito)