< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Killing fields
  • On this day
  • Nuvole
  • Sembra
  • Altre pandemie
  • Che esiste una cosa come la cruda, incontaminata, immotivata gentilezza
  • Gli altri siamo noi
  • Divieto di accesso
  • O. e le sue sorelle
  • 1,47
  • January 2008
    M T W T F S S
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    10/01/2008

    I posti si ripetono, e i post pure

    Filed under: — JE6 @ 14:48

    Cari lettori, dalla prossima settimana riprendono le periodiche peregrinazioni del titolare qui. Curiosamente – o forse no – si riparte dalla fine, cioè da Ljubljana. Immagino che questo voglia dire qualche cosa, ma non so bene cosa.
    Comunque.
    Il fatto è che mi piacerebbe continuare a scrivere i Greetings, che alcuni di voi hanno già avuto la bontà di apprezzare sia pubblicamente che privatamente. Però, dopo quasi cinque anni, i posti si ripetono e i post pure, e insomma mi piacerebbe sapere se avete suggerimenti o – esageriamo – desideri al riguardo.

    9 Responses to “I posti si ripetono, e i post pure”

    1. stark Says:

      Per ravvivare questi soggiorni ti propongo di commettere in territorio estero reati di gravità sempre crescente poi ci racconti tutto il cancan con le ambasciate le estradizioni eccetera.

      No, scherzo, a me piaci così.

    2. caporale Says:

      poche storie, continui così e non mi tolga uno dei miei riferimenti bloggaroli fondamnetali: i post filed under: “moleskine” vanno bene just the way they are.
      sia gentile.

    3. vic Says:

      Io non so quante volte ho avuto la tentazione di commentare “ma si sta un attimo fermo?”, però l’invidia è una brutta bestia, mi tengo la mia finestra vista Castorama e taccio.

      Suggerimenti:
      1) sbagli treno, e vada da un’altra parte;
      2) vada lo stesso a Ljubljana, ma alla locale motorizzazione civile, e ci racconti come butta (hai visto mai).

    4. elena petulia Says:

      E poi ci sono i nuovi lettori, come me. No?
      Greetings from here,
      Elenapetulia

    5. giusec Says:

      Dovresti aggregare il tutto e mescolare e combinare e dare vita a “Greetings. Racconti di viaggi”.

    6. Squonk Says:

      Giusec, you just have to stay tuned. E non dico altro.

    7. Principe Says:

      Sir, potrebbe visitare punti della città che per mancanza di tempo non ha potuto vedere oppure si porti dietro la fotocamera.

      Oppure faccia come ha sempre fatto che va bene uguale.

    8. Albamarina Says:

      I posti si ripetono, messere, ma lei è sempre diverso. E diversamente giovane.

    9. cristina Says:

      sì facciamo che ogni volta esaudisci un nostro desiderio. tipo questa volta potresti fare un salto all’university and governmental district – Dimičeva 13, e scattare qualche foto al palazzo della camera del commercio e dell’industria. e se riuscissi ad arrivare pure al giardino panoramico, sarebbe perfetto. poi chiaramente condividi le foto.

    Leave a Reply