< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Sembra
  • Altre pandemie
  • Che esiste una cosa come la cruda, incontaminata, immotivata gentilezza
  • Gli altri siamo noi
  • Divieto di accesso
  • O. e le sue sorelle
  • 1,47
  • Un po’ di meno e un po’ di più
  • My own private Ukraine (qualche tempo dopo)
  • Carezze
  • April 2005
    M T W T F S S
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    12/04/2005

    I figli crescono, le mamme imbiancano

    Filed under: — JE6 @ 21:49

    Compleanno di mia moglie. Mangiando la torta, mia figlia le batte la mano sul braccio e le dice “Eh, vecchia mia“.

    10 Responses to “I figli crescono, le mamme imbiancano”

    1. Andrea Says:

      Favolosa! Ho fatto lo spurl sul mio sito.

    2. Attentialcane Says:

      Credo che se lo dovesse fare il mio duenne, mia moglie terrebbe il muso a me per qualche giorno. “Glielo hai suggerito tu, infame”

    3. Squonk Says:

      Mia moglie si è schiantata dal ridere, anche perchè la quattrenne poco dopo mi si è avvicinata e mi ha detto “Cosa fai ancora sveglio?” – mal comune, mezzo gaudio.
      Dovremmo organizzare un ritrovo di figli di blogger, ne sono convinto.

    4. papi Says:

      Preferisco un raduno di genitori di blogger. Potrei partecipare, “ofcerto”.

    5. riccionascosto Says:

      I miei auguri, in ritardo come al solito.
      Anche per le future esternazioni della quattrenne, of certo.

    6. lester Says:

      Auguri alla sua signora. E le confermo che se solo avessi trent’anni di meno, sua figlia la sposerei.

    7. Squonk Says:

      Lester, il fatto che lei – dopo aver letto post di questo genere e, soprattutto, dopo aver incontrato la signorina in questione – reiteri le sue profferte (ben gradite, sia chiaro: e poi, lei è nuragico) non testimonia a favore della sua sanità mentale. Si immagina come verrebbe trattato, dopo un mese di matrimonio?
      Per tutti: grazie degli auguri, ça va sans dire.

    8. AdRiX Says:

      auguri!!!
      Goppai, non dica alla bimba che oggi è il mio di compleanno, altrimenti mi invia una mail con oggetto “Tanti auguri Matusalemme”

    9. Squonk Says:

      A chent’annos, Goppai (e stia sereno, manterrò il segreto; peraltro, lei porta d’incanto i suoi ventinove anni).

    10. Max Says:

      capperi!

    Leave a Reply