< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • “Al Corvetto”
  • Dare casa alle cose
  • Il criterio mancante
  • La vita degli altri
  • Grandi Progetti
  • Cinquanta
  • Beau geste
  • Running, standing still
  • Quello che te ne resta
  • Call the call a call
  • September 2005
    M T W T F S S
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    16/09/2005

    Forever young

    Filed under: — JE6 @ 08:55

    Due giorni fa, l’allegra famiglia del titolare ha organizzato un happy hour con i quattro nonni. All’ingresso del locale, si è presentata la seguente formazione:
    Titolare, anni (quasi) 39
    Moglie del titolare, anni 3X
    Figlia del titolare, anni 4,5
    Madre del titolare, anni 68
    Suocera del titolare, anni 68
    Padre del titolare, anni 75
    Suocero del titolare, anni 68
    Il titolare lascia immaginare ai lettori lo sviluppo della serata. Candid Camera ci faceva una pippa, ecco.

    5 Responses to “Forever young”

    1. severine Says:

      La prossima volta me lo dica che le mando anche mia mamma.

    2. papi Says:

      Io so, credo di sapere:
      chi era il più serio/a
      chi era il più imbarazzato/a
      chi era il/la più felice
      ecc.
      Modestamente, Alberoni mi fa una pippa.

    3. sphera Says:

      Porta anche loro, mercoledì?

    4. svaroschi Says:

      Signor Squonk, la sua omissione circa l’eta’ della moglie del titolare…molto politically correct!
      Piu’ che altro mi lascia perplessa l’associazione del momento happy hour a una riunione familiare…ma e’ evidentemente legato alle mie abitudini di studentessa universitaria!

    5. Squonk Says:

      La chiami una gentilezza nei confronti della signora; quanto all’happy hour, avevamo una cosetta da festeggiare, e un locale piacevole a due passi da casa. Due più due, insomma (certo, se non ci fossimo stati noi, i quattro nonni non vi avrebbero mai messo piede, questo è ovvio).

    Leave a Reply