< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Call the call a call
  • Dopo l’incidente
  • Play around it
  • Generale la guerra è finita
  • Dove è un lusso la fortuna c’è bisogno della luna
  • Esperienza
  • Guardando gli spettatori
  • Appena
  • Aspettando
  • La fine di un giorno
  • September 2005
    M T W T F S S
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    09/09/2005

    La pura verità

    Filed under: — JE6 @ 12:54

    PC: Mamma, quando morirai papà si sposerà con un’altra signora.
    P: (…)
    M: Ah, davvero? Beh, questa sì che è una buona notizia. Ma scusa, tu mi vuoi vedere morta?
    PC: No, però invecchierai, prima o poi.
    P: (…)

    PC = Persona Corta; M = Madre; P = Padre

    Fossi figo

    Filed under: — JE6 @ 11:14

    La mia prima reazione è stata “ma tu guarda questo come parla”. Poi mi son detto: beh, ti lamenti tanto del vecchiume della classe dirigente del tuo paese, e però ti lamenti anche se un venticinquenne – benchè abbigliato con gessati stile Chicago anni ’20 – osa dire a un giornalista che “la Fiat deve tornare a essere una macchina, mi si passi il termine, figa“? Ma allora, mi sono detto ancora, che cazzo vuoi?
    Repubblica.it