< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Running, standing still
  • Quello che te ne resta
  • Call the call a call
  • Dopo l’incidente
  • Play around it
  • Generale la guerra è finita
  • Dove è un lusso la fortuna c’è bisogno della luna
  • Esperienza
  • Guardando gli spettatori
  • Appena
  • May 2003
    M T W T F S S
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    14/05/2003

    Filed under: — JE6 @ 09:36

    Io vi odio a voi romani
    Non è vero. La mia è solo INVIDIA. Vivete in una città che è bella da far male. E adesso torno nella conference room.
    Squonk è in trasferta. Stasera torna a casa e cerca di perdersi la partita, così per evitare un po’ di inutile stress.

    11 Responses to “”

    1. utente anonimo Says:

      Ci odi a noi romani? Ma brutto fijo de ‘na … (bip), vedi d’annà af… (bip), che mo’ te do ‘na BLOG-pizza ma così forte che te faccio fa er viaggio Roma-Milano manco che se stessi co’ Concorde… :-))

    2. utente anonimo Says:

      Sent un pu, bela tusa, seri drè a schersà!

    3. utente anonimo Says:

      Uèèèèè, ora cominciamo a ragionare… Cari voi de Milàn, ve lo scordate il sole di Roma, mi sa che quella nebbia perenne che c’avete spesso v’annebbia pure il cervello. Fatevi un giretto per Trastevere, o per i vicoli del centro storico, o sul lungomare, magari la sera d’estate, e poi ne riparliamo… 😉

    4. utente anonimo Says:

      Trastevere, certo. Ma c’è altro. Ieri sera, alle undici di sera, mi sono fermato al Ghetto, ed è stato bello. Davvero.

    5. kikkio Says:

      A quanto pare lo stress c’è stato per chi la partita NON l’ha vista…

    6. utente anonimo Says:

      Questione di salute mentale… sono arrivato a casa, ho visto il risultato e ho girato canale, sotto lo sguardo di compassione di mia moglie. Ho gioito alla fine…

    7. utente anonimo Says:

      eh si, il ghetto è tra i posti più belli di Roma…hai visto bene!! :)) Sul mio blog ho scritto qualcosa giorni fa riguardo la bellezza sorprendende di questa città che mi ha “adottato” da circa tre anni, ciao zeta 🙂

    8. utente anonimo Says:

      se non ci fossero i romani Roma sarebbe bella quasi quanto l’Italia senza italiani

    9. Squonk Says:

      Non sono d’accordo. Sarò un po’ paraculo, ma i romani sono il “valore aggiunto”. Altrimenti, Roma sarebbe Venezia sulla terraferma.

    10. wolverine Says:

      Roma è stupenda per i turisti ricchi, piacevole per i romani ricchi, terrificante per i romani che non se la passano tanto bene…puzzolente e rumorosa e con un traffico del cazzo (si potrà dire “un” in televisione?) un pò per tutti. Ci sono nato e ci vivo da trentun’anni. Non so se ho reso l’idea 😀
      “Roma è l’unica capitale africana senza un quartiere europeo”
      Ennio Flaiano

    11. utente anonimo Says:

      Insomma, l’erba del vicino è sempre più verde. Forse, se venissi a viverci, inizierei a citare Flaiano. Meglio di no.

    Leave a Reply