< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Call the call a call
  • Dopo l’incidente
  • Play around it
  • Generale la guerra è finita
  • Dove è un lusso la fortuna c’è bisogno della luna
  • Esperienza
  • Guardando gli spettatori
  • Appena
  • Aspettando
  • La fine di un giorno
  • October 2005
    M T W T F S S
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    21/10/2005

    Non correre, pensa a me

    Filed under: — JE6 @ 13:54

    Nei commenti del mio webmaster, una bloggeuse che prima o poi dovrò pur incontrare scrive, a proposito del suo essere di destra e del suo guardare con interesse alla sinistra: Prima di passare all’altra fila voglio esser convinta che davvero corra più della mia…eppur mi sembra la legge di murphy…se mi sposto, l’altra corre di più. E viceversa.
    Ecco, senza eccedere in entusiasmo, mi permetto di far notare che qui il confronto non è tra una fila che corre di più e una che corre di meno, quanto piuttosto tra una che va indietro e una che promette di andare avanti.
    Il sentiero giusto, LaFlauta

    Rileggendomi prima di pigiare il fatidico tasto “Publish”, mi rendo conto che questo post non contribuisce alla mia candidatura al ruolo di Brand Promotion Manager dell’Unione. Mi toccherà farmene una ragione.

    8 Responses to “Non correre, pensa a me”

    1. Maxime Says:

      Quando in prima elementare decisi di diventare un tifoso della Juventus, la Juve aveva appena vinto lo scudetto. Da bambini è normale andare dove tira il vento…

    2. acidosignore Says:

      bloggeuse? stiamo dimentando francofili o è solo un termine dispregiativo, con un più o meno inconscio rimando a entraîneuse? (o a Betelgeuse, vallo a sapé). E poi blogger è unisex, quindi politically correct. Anche se, in rete, circola il sinistro she-blogger.

    3. Squonk Says:

      Ma no, è un vezzeggiativo, siamo gente che si dà del lei, in fondo.

    4. acidosignore Says:

      “gente che si dà del lei”. nel mondoblog, una kenning da utilizzare in luogo di una nota parola di otto lettere.

    5. Ja Says:

      Se la storia degli ultimi undici anni di rispettivi governi e’ indicativa, il confronto e’ semmai tra un tapis roulant che va indietro e uno che ti lascia esattamente dove sei…
      Perche’ dovrebbe essere altrimenti, visto che le facce sono le stesse?

    6. Squonk Says:

      Acido, siamo una compagnia di giro. E lei, caro mio, ne fa parte, che crede? (un modo come un altro per restituirle la gentilezza, ecco).
      Ja: in effetti. E in effetti io scrivevo di promessa di avanzamento, non di sicurezza.

    7. acidosignore Says:

      Lei sa chi sono io. Ma tu sai chi siamo noi? Vallo a sapé.

    8. laflauta Says:

      Eh? Moi un’entreneuse? Perdincibacco, questa me la segno….
      suvvia, che si faccia questo incontro rivelatore. per fini politici, innanzitutto.

      Mi sfugge chi sta fermo e chi promette di andar avanti…in fondo, invertendo i fattori il risultato non cambia…

    Leave a Reply