< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Call the call a call
  • Dopo l’incidente
  • Play around it
  • Generale la guerra è finita
  • Dove è un lusso la fortuna c’è bisogno della luna
  • Esperienza
  • Guardando gli spettatori
  • Appena
  • Aspettando
  • La fine di un giorno
  • February 2006
    M T W T F S S
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    07/02/2006

    Can you tell me why?

    Filed under: — JE6 @ 16:33

    Io non ho ancora trovato un buon motivo per cui dovrei precipitarmi a comprare prodotti danesi (non ho nemmeno motivi per non comprarli, intendiamoci).
    EmmeBi

    4 Responses to “Can you tell me why?”

    1. caporaleReyes Says:

      guarda, un giorno mi siedo buonino buonino, ma voi pisquani promettete di spiegarmi cosa ci trovate di così gustoso – perché qualcosa dovete trovarci, è evidente – a titolare i post in inglese.
      non so, è come quelli che fanno l’insegna con su scritto “bakery shop” a Malnate o “hair stylist” a Calolziocorte. come ci si arriva?

    2. Squonk Says:

      A volte, il gusto è solo e semplicemente quello della citazione; ad esempio, l’ultimo post (ah, ironia della sorte) del compianto Clutcher si intitolava “Online and kicking”, omaggio ai Simple Minds. Qui, invece, “Why” dei Bronski Beat, che per motivi che non sto a spiegare mi ha piacevolmente tormentato il pomeriggio.

    3. Clutcher Says:

      “Fear of the reaper (ossia toccandosi)”: Hey, andiamoci piano coi necrologi per favore! Avendo trovato finalmente un feedreader pratico e comodo come cercavo da tempo, ho ricomininciato a lurkare giusto da qualche settimana. E fa molto piacere essere ricordato ma sopratutto vedere che siete ancora in molti, lei compreso, ad essere belli scalcianti.

    4. Squonk Says:

      Il redivivo! Qui, a orario debito, si stappa la bottiglietta di Hoegaarden che staziona nel frigorifero vicino alla scrivania. Adesso, lurki ancora un po’, e dopo rimetta mano alla tastiera: ‘sto blog aspetta a lei.

    Leave a Reply