< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Call the call a call
  • Dopo l’incidente
  • Play around it
  • Generale la guerra è finita
  • Dove è un lusso la fortuna c’è bisogno della luna
  • Esperienza
  • Guardando gli spettatori
  • Appena
  • Aspettando
  • La fine di un giorno
  • June 2008
    M T W T F S S
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    30  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    18/06/2008

    Gruesse aus Nurnberg ’08 – 2. Quando esce il sole

    Filed under: — JE6 @ 13:37

    Invece, a sorpresa viene fuori il sole. Caldo, come mi dicono che non vedevano e sentivano da forse due mesi. E allora tutti fuori, le grandi hall della fiera si svuotano, sembra l’ora di ricreazione alle superiori: tutti con le nostre borse, i tailleur, le cravatte bordeaux, i costumi da standista, seduti sui marciapiedi a sudare – finalmente – e a specchiarci nelle vetrate della Ost Eingang. La coda per il cibo è così lunga che passa la voglia di farla, rileggo la posta della mattina, penso che non credo ai segni del destino, forse perchè non li so interpretare, ma non posso non vedere delle coincidenze tra il tempo atmosferico e quello dell’umore. Mi viene voglia, per la terza volta in ventiquattr’ore, di farmi offrire una sigaretta.

    Leave a Reply