< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Call the call a call
  • Dopo l’incidente
  • Play around it
  • Generale la guerra è finita
  • Dove è un lusso la fortuna c’è bisogno della luna
  • Esperienza
  • Guardando gli spettatori
  • Appena
  • Aspettando
  • La fine di un giorno
  • February 2010
    M T W T F S S
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    07/02/2010

    Avatar

    Filed under: — JE6 @ 20:35

    Aveva passato gli ultimi dieci minuti a fissare quella piccola foto, osservando il volto dell’uomo famoso che con il passare del tempo gli pareva sempre più brutto e odioso, proprio quanto risultava affascinante e simpatico a lei e a mille altre. Si alzò e attraversò il suo minuscolo e arruffato appartamento da single fuori tempo massimo con quella domanda in testa, la domanda più vecchia e inevitabile – cos’ha lui che io non ho, cos’ha che ti attira; poi si fermò davanti allo specchio, e capì che non era il caso di farsi domande, e telefonò a un amico qualsiasi in cerca di compagnia per una bevuta.

    2 Responses to “Avatar”

    1. laflauta Says:

      …non deve esser invidioso del dott. B. Su.

    2. Paolo Says:

      Non davanti allo specchio …

    Leave a Reply