< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Call the call a call
  • Dopo l’incidente
  • Play around it
  • Generale la guerra è finita
  • Dove è un lusso la fortuna c’è bisogno della luna
  • Esperienza
  • Guardando gli spettatori
  • Appena
  • Aspettando
  • La fine di un giorno
  • February 2010
    M T W T F S S
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    15/02/2010

    Cocktail

    Filed under: — JE6 @ 17:31

    Quando il dolore si fece più forte decise di spegnere la luce, senza nessun motivo. Si sdraiò sul divano e cercò di calmarsi, senza riuscirci. Si ascoltò, e tutto quello che sentì fu paura e stanchezza e frustrazione e incertezza. Si rese conto che la partita era finita senza che lui se ne fosse accorto, prese il telecomando con la sola mano che in quei momenti riusciva a usare senza sentire il solito cocktail di fitte e colpi e battiti e formicolii e cercò il canale delle news sportive ma non trovò il risultato che cercava. Si alzò, si accese una sigaretta, si mise alla finestra. Otto piani sotto il mezzo della pulizia stradale rallentò proprio davanti all’ingresso del palazzo, mentre un trans saliva in macchina per tornarsene a casa.

    One Response to “Cocktail”

    1. Ransie Says:

      Si è sentito meglio?
      io mi sarei sentita stranamente in pace.

    Leave a Reply