< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Like father like son
  • A ricevimento fattura
  • Gentilezza
  • Il giusto, il nobile, l’utile
  • Mi chiedevo
  • Sapone
  • Di isole e futuro
  • Sulla mappa
  • Nulla da vedere
  • Inevitabilmente
  • January 2004
    M T W T F S S
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign

     

    07/01/2004

    Tira la tenda, per p…

    Filed under: — JE6 @ 10:29

    Tira la tenda, per piacere
    A pelle, direi che si fa un gran parlare a sproposito di tutela della privacy. Per quanto mi riguarda, sono d’accordo con il ministro degli interni francese, Nicolas Sarkozy: “Preferisco essere rimproverato per avere troppe misure di sicurezza che troppo poche“.
    NYT

    4 Responses to “Tira la tenda, per p…”

    1. gtraina Says:

      Sarko non e’ antipatico. Ma perche’ sempre il NYT?

    2. Squonk Says:

      Mah, per una serie di motivi: in genere sono abbastanza d’accordo con la loro “linea politica” (si usano ancora espressioni di questo tipo?); poi, sono iscritto alla loro newsletter (gratuita!), che è fatta molto bene, ed insomma la citazione mi riesce abbastanza immediata.

    3. utente anonimo Says:

      Sir, sono solo parzialmente d’accordo.
      Certo, le misure di sicurezza sono importanti. Meglio affrontare le proteste dei passeggeri BA inferociti da ritardi e voli annullati che identificare i loro cadaveri tra le macerie, per citare ancora il NYT.
      Ma non sono d’accordo quando si arriva a “sospendere” le libertà civili in nome di una solo pretesa maggior efficacia nella prevenzione del terrorismo.
      O a costringere provider internet e compagnie di telecomunicazioni a conservare chilometri di tabulati (si, nemmeno gli equivalenti file su supporto magnetico o, magari, ottico, proprio la versione cartacea, interpretando il DDL alla lettera) per decine di mesi, onde poter eventualmente rintracciare comunicazioni di sapore anarco-insurrezionalista, o filo-integralista.. e senza arrivare al miserabile fallimento di Echelon, pensi solo al fatto che se anche viaggiano, ste benedette e-mail eversive, non viaggiano in chiaro.
      Gilgamesh che vide ogni cosa

      PS: Buon Anno anche a Lei e famiglia.

    4. gtraina Says:

      Mah. Siamo sicuri che non si tratta di francofobia primaria? Senza arrivare al provincialismo della “Repubblica” (che lo tira in ballo un po’ troppo spesso), “Le Monde” on line mi sembra miglior fonte per parlare del Ministro degli Interni della RF…
      O metti queste news sullo stesso piano del football americano?

    Leave a Reply