< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Quello che te ne resta
  • Call the call a call
  • Dopo l’incidente
  • Play around it
  • Generale la guerra è finita
  • Dove è un lusso la fortuna c’è bisogno della luna
  • Esperienza
  • Guardando gli spettatori
  • Appena
  • Aspettando
  • May 2010
    M T W T F S S
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    28/05/2010

    Il sole che colora ma non scotta

    Filed under: — JE6 @ 21:49

    Ha la faccia serena di un uomo che dalla sua giornata ha ricevuto già abbastanza, anche se mancano ancora otto ore all’inizio del sabato degli impiegati nine-till-five. Ci serve i caffè e ci racconta della sua barchetta a vela, e quando dice che in mezzo al mare non ci sono i motori noi pensiamo per un attimo alla nostra vita, ai trecentocinquanta chilometri che ancora ci mancano per arrivare a casa, all’implacabile trafila spesa e ufficio e cinemino e aperitivo e concertino e chat e non importa che quest’uomo vesta la polo macchiata dei baristi di autogrill, lui ha la pelle abbronzata dal sole che colora ma non scotta e noi abbiamo in mano i nostri palmari e se a questo bancone chiazzato di zucchero c’è qualcuno che invidia qualcun’altro indovina chi è.

    Leave a Reply