< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Killing fields
  • On this day
  • Nuvole
  • Sembra
  • Altre pandemie
  • Che esiste una cosa come la cruda, incontaminata, immotivata gentilezza
  • Gli altri siamo noi
  • Divieto di accesso
  • O. e le sue sorelle
  • 1,47
  • May 2005
    M T W T F S S
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    07/05/2005

    I buoni samaritani

    Filed under: — JE6 @ 15:26

    Non vorrei essere tacciato di egoismo, ma pur comprendendo che la sua possibile uscita dal Ministero per l’Istruzione sia un’ottima notizia per milioni di studenti, professori e genitori, non posso dire di sprizzare gioia all’idea di ritrovarmi Letizia Moratti come sindaco.

    6 Responses to “I buoni samaritani”

    1. ermagister Says:

      mon cher squonk, dateve da fà, siete o no la patria del riformismo?

      in bocca al lupo

    2. Ecate Says:

      Ho il sospetto che la maggioranza dei milanesi la penserà come lei, purtroppo – ma ogni tanto fa bene cullarsi nei sogni (e poi, mica l’abbiamo inventato noi – meridionali, intendo – il mors tua vita mea) [qui faccina ironica e scherzosa, e se le va ci metta pure un flap flap]

    3. acidosignore Says:

      Un po’ per uno non fa male a nessuno.

    4. Squonk Says:

      Beh, un po’ per uno mica tanto. Questo sarebbe un “tutto per alcuni”, e stop.

    5. ermagister Says:

      Certo che una sequenza (cito a memoria) Pillitteri-Borghini-Formentini-Albertini-Moratti non ce l’ha avuta nemmeno Roma nel V secolo D.C.; ma trovare un candidato decente di sinistra non si porta, nella capitale morale?

    6. Squonk Says:

      Maestro, non metta il dito nella piaga. Si deve risalire ad Aniasi, da queste parti, per dire.

    Leave a Reply