< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Bronci
  • Conoscerete la nostra velocità
  • Dormi, dormi
  • Mare mosso senza onde
  • Uno dei giorni
  • “Al Corvetto”
  • Dare casa alle cose
  • Il criterio mancante
  • La vita degli altri
  • Grandi Progetti
  • May 2005
    M T W T F S S
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    19/05/2005

    Il bastone tra capo e collo

    Filed under: — JE6 @ 12:11

    Riceviamo e volentieri pubblichiamo, a seguito del gentile invito di uno dei nostri pensatori di riferimento.
    Il Bastone consiste nel rispondere a cinque domande sulla musica, e poi passarle a qualche altro sciagurato. E allora, via.
    1. Volume totale dei file musicali sul mio notebook
    Poca roba, caro Vanz. 4,4 Gb. Che faccio, mi vergogno?
    2. L’ultimo CD che ho comprato
    Al mercato dell’usato di Bonola, domenica scorsa. “Caramella smog” di Samuele Bersani, ancora bello incellofanato. 3 Euri. Ma devo ancora ascoltarlo.
    3. Canzone che sta suonando ora
    Nessuna.
    Se facciamo l’ultimo mp3 che è passato da questa scheda audio, qualcosa di Damien Rice, di cui ho inteso poco grazie al costante sabotaggio della persona corta che abita in casa mia.
    4. Cinque canzoni che ascolto spesso (ultimamente) o che significano molto per me
    Ossignur, così mi tocca far vedere quanto son banali i miei gusti. Questa me la paga.
    * Have a dream – Roger Hodgson
    * Sanctify Yourself (Live) – Simple Minds
    * Supper’s Ready – Genesis
    * Jungleland – Bruce Springsteen
    * Cara – Lucio Dalla
    5. Cinque persone a cui passo il testimone
    Ecco, così per inimicarsi un po’ di gente.
    Il Piccolo Chettimar Italiano
    Herr Effe
    Goppai Adrix
    Il Dottor Brodo
    Massimo “una vita da mediano” Morelli

    [Che fatica, che fatica]

    Il giallino del secolo

    Filed under: — JE6 @ 10:38

    Il Post-It compie 25 anni, e muove un giro di affari di un miliardo di dollari.
    ´Ormai i clienti inventano sempre nuove modalità d’uso per il Post-it’, racconta Werner Kaelin, direttore Europa della divisione forniture d’ufficio. ´Un cliente ci ha raccontato’, prosegue Kaelin, ´che, in attesa di un volo, si è addormentato in aeroporto. In fronte aveva un Post-it con scritto: Svegliatemi entro le 20,53′.

    Italia Oggi (solo per abbonati, ahimè)

    Signor mozzo io non vedo niente, andiamo avanti tranquillamente

    Filed under: — JE6 @ 07:40

    Ma voi, non avete sempre più spesso l’impressione di essere tra quelli che ballano mentre l’orchestra suona e il Titanic affonda?
    Repubblica.it