< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • La moneta di Prizren
  • Un pomeriggio al cinema
  • Le finte della storia
  • Zia
  • Il sol dell’avvenire
  • Nessuno
  • Rinnovi
  • Farsene un’idea
  • Progresso
  • Distinguo
  • June 2006
    M T W T F S S
    « May   Jul »
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    24/06/2006

    Saluti da Bellinzona – 2. Celo, celo, manca

    Filed under: — JE6 @ 17:36

    Capito a Bellinzona nel giorno di mercato. A parte la sensazione un po’ straniante provata nel sentire in contemporanea amici che parlano in dialetto tedesco e padri che chiamano le figlie con lo strepitoso accento ticinese (esatto, quello di AGG quando facevano “gli svizzeri”), sono rimasto una decina di minuti a guardare un banco di scambio di figurine dei calciatori, affollato in larga misura da genitori armati di fogli sui quali erano appuntati i numeri – immagino – dei pezzi mancanti. Sembravano pazzi – probabilmente lo erano.

    Saluti da Bellinzona – 1. Pari opportunità

    Filed under: — JE6 @ 17:28

    Nel parcheggio sotterraneo sotto Castelgrande c’è una zona dedicata a “Handicappati, donne, auto elettriche”.