< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"

    "Post sotto l'albero 2010"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2010 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • O. e le sue sorelle
  • 1,47
  • Un po’ di meno e un po’ di più
  • My own private Ukraine (qualche tempo dopo)
  • Carezze
  • E c’è chi ha messo dei sacchi di sabbia vicino alla finestra
  • Anacronismi (la storia sono loro)
  • Come un cattivo destino
  • Il motore della vita
  • Evaporando a Fuxing Park
  • June 2006
    M T W T F S S
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    22/06/2006

    Calcetto

    Filed under: — JE6 @ 14:19

    A differenza di Sofri-quello-giovane, non penso che l’Italia sia spacciata. Penso che sia invece destinata al perpetuo piccolo cabotaggio, al calcetto giocato su uno spelacchiato campetto sintetico. Essere spacciati significa essere finiti, e quindi avere – forse – una possibilità di ricominciare. In Italia non si ricomincia mai, si continua.
    Wittgenstein

    Censura!

    Filed under: — JE6 @ 13:41

    Una gola profonda mi rivela che la rete ENI (quella informatica, zucconi) impedisce l’accesso a questo blog, trincerandosi dietro il sibillino messaggio:
    Attenzione !
    Il sito internet richiesto appartiene ad una categoria non ammessa.

    No, dico, cosa aspettate a organizzare una petizione, una raccolta di firme di solidarietà, uno sciopero della fame? Io, intanto, vado a incatenarmi a un distributore dell’Agip – pompa di gasolio, chè adesso ho il diesel.

    Azione, reazione, cronaca

    Filed under: — JE6 @ 10:12

    Ormai siamo al riflesso pavloviano: Silvio Berlusconi dice una fesseria, due ore dopo qualcuno apre un blog su quella fesseria, mezza giornata dopo Repubblica.it mette la cosa in home page. Non ci si diverte nemmeno più.
    Repubblica.it