< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Blogroll

  • Download


    "Greetings from"

    NEW!
    Scarica "My Own Private Milano"


    "On The Blog"

    "5 birilli"

    "Post sotto l'albero 2003"

    "Post sotto l'albero 2004"

    "Post sotto l'albero 2005"

    "Post sotto l'albero 2006"

    "Post sotto l'albero 2007"

    "Post sotto l'albero 2008"

    "Post sotto l'albero 2009"


    scarica Acrobat Reader

    NEW: versioni ebook e mobile!
    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione epub"

    Scarica "Post sotto l'albero 2009 versione mobi"

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Qualche cosa che ho imparato scrivendo un libr(ett)o
  • Chernobyl, una mattina d’estate
  • L’ospite
  • Come
  • A volte ritorniamo
  • Hanno comprato anche
  • Non è la fatica, è lo spreco
  • Cose
  • Always on
  • In famiglia
  • July 2008
    M T W T F S S
    « Jun   Aug »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    22/07/2008

    Per me, numero uno

    Filed under: — JE6 @ 16:01

    [Dalle stelle alle stalle, da Giacomo Leopardi a Alfonso Signorini, dalla Ricerca del tempo perduto a Playboy in una sola semplice mossa]

    Ora, amici lettori, ammettiamolo: da tempo guardiamo il tennis femminile solo per titillarci con questi fisici da star del porno prestati allo sport (peraltro, sempre di attività di natura ginnica si tratta), con i loro gridolini, i gemiti, le gonnelline svolazzanti eccetera eccetera. Quindi è evidente che per noi voyeur di Sky Sport la numero 1 del mondo non è mica Ana Ivanovic, ma quel tesoruccio di Ashley Harkleroad, con le sue tette al vento (per non parlar del resto). Le altre, che si diano da fare per recuperare posizioni in classifica.
    Ana Ivanovic, Repubblica.it

    2 Responses to “Per me, numero uno”

    1. lester Says:

      Io ho messo sul dektop la Kournikova, si figuri un po’. Va detto che pure la Ivanovic su uno Swimsuit Issue farebbe una figura ben più che dignitosa.

    2. john Says:

      Il tennis è lo sport più bello del mondo, senza ombra di dubbio. E’ un giudizio assolutamente maschile e assolutamente di parte

    Leave a Reply