< City Lights. Kerouac Street, San Francisco.
Siediti e leggi un libro

     

Home
Dichiarazione d'intenti
La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla.
(Gabriel Garcia Marquez)

Talk to me: e-mail

  • Fortza Paris
  • One World

  • Download

    Greetings from (pdf)
    My Own Private Milano (pdf)
    On The Blog (pdf)
    Cinque birilli (pdf)

    Post sotto l'Albero
    ---------------------------
    2003
    2004
    2005
    2006
    2007
    2008
    2009
    2009 (ePub)
    2009 (mobi)
    2010
    2010 (iPad)
    2010 (ePub)
    2010 (mobi)
    2010 (mobi indexed)

    Un po' di Copyright Creative Commons License
    Scritti sotto tutela dalla Creative Commons License.

  • Archives:
  • Ultimi Post

  • Un lavoro fatto bene
  • Did it need to be so high?
  • Le cose che siamo, Business Edition
  • I morti della marmotta
  • Una firma qui, per cortesia
  • ll mare d’autunno
  • Vedere com’è essere qui
  • Altro da aggiungere non vi è
  • E’ possibile
  • Daysleeper
  • Abbi Fedez
  • Have a little faith in you
  • Nel preciso istante
  • In serie
  • Così, per dire
  • La pelle dell’orso
  • Che bello
  • Ma ti ricordi
  • Ciao come stai
  • Em(mah)
  • Esser morti da sempre anche se possono respirare
  • Santificare le feste
  • Unisci i puntini (da San Patrignano a Slane Castle, via Madre Teresa)
  • La sottile linea rossa
  • Cinque vasi e uno sgabello
  • You cannot be serious
  • Da fuori
  • Tornare in paese
  • Vivere raccontandola
  • Giusto è ciò che giova al più forte
  • Sfasciacarrozze
  • Tu chiamami se vuoi Marco T.
  • Quarantasette
  • Lavorare stanca
  • Una questione di tempo, di tempi
  • Greetings from Ljubljana 2014 – Prima della tempesta
  • Dacci oggi il nostro pane quotidiano
  • Il mercatino delle rose
  • But I like it (quattro amici al bar)
  • Distillato
  • November 2014
    M T W T F S S
    « Oct    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930

     

    Powered by

  • Meta:
  • concept by
    luca-vs-webdesign (contact)
     

     

    13/12/2009

    And… we’re back! (PslA strikes again, 2009 version: “Hop Hop Hop”)

    Filed under: — Sir Squonk @ 18:53

    Ogni tanto penso che diventiamo adulti solo per per poter giocare seriamente, perché c’è un gusto tutto particolare nel fare i cialtroni in giacca e cravatta. E’ per quello che ogni anno inizia un minuetto fatto di inviti, di solleciti, di sms, di autocandidature, di c’è-ancora-posto e quando-è-la-scadenza-per-la-consegna, di suppliche e lamentele e tutto il resto: per mettere insieme questa cosa che – forse – avrete il coraggio e la tempra di leggere fino in fondo. E’ un lavoraccio, che però vale la pena fare, vale la pena mettere in piedi un teatrino che coinvolge decine di trenta-quaranta-cinquantenni se in una sera di dicembre arriva una mail che dice “grazie per avermi fatto scrivere dopo dieci anni”. Il PslA è un regalo di regali, si fa il proprio e se ne ricevono molti altri in cambio: quando lo si riceve si sorride, si fa un inchino, gli si dà  un’occhiata: a volte lo si legge, a volte no, a volte lo si ricicla e lo si fa avere al vicino noioso o all’amica con la quale si vuole fare bella figura. Il PslA ha una sola, vera, grande dote: è gratuito; e in tempi di crisi, buttala via.

    E’ passato un altro anno, ma i motivi per cui voglio bene al Post sotto l’Albero non sono cambiati. Così li riprendo dal post dell’anno scorso, aggiungendo qualcosa:

    Mi piace perché è una piccola tradizione; quando è nato un blog lo avevamo in cento, adesso siamo ancora in cento perché tutti gli altri sono passati ai socialcosi. Siamo quelli che scrivono più di 140 caratteri, e sembriamo una setta di massoni ottocenteschi: insomma, siamo diventati vintage in sei anni.

    Mi piace perché è una cosa seria fatta per gioco.

    Mi piace perché è un gioco fatto seriamente.

    Mi piace per quello che gli sta dietro, gli inviti che partono quando in Sicilia si fa ancora il bagno in mare, le prese in giro, i solleciti accorati, le contrattazioni sulle date di consegna, i “c’è ancora posto?” e i “ma non c’era un’altra settimana di tempo?”, le mail di accompagnamento che dovrebbero essere pubblicate per quanto sono belle ma in fondo è meglio che restino così, private.

    Mi piace perché è cocciutamente artigianale, con la sua copertina a base di clip art di Word, i suoi refusi, la sua impaginazione arbitraria e incerta.

    Mi piace perché non è una cosa mia, ma di tanti, e questo mi fa ricordare quando qui scrivevamo non per metterci in mostra cercando un lavoro o una vetrina o un quarto d’ora di celebrità , ma per l’urgenza e il divertimento e il piacere di farlo – e mi piace illudermi che almeno una volta all’anno questo sia ancora possibile.

    Mi piace perché c’è gente, e non poca, che racconta un pezzo di sè. E lo fa senza recitare, senza romanzare, cercando con impegno le parole giuste. Trovandole.

    Mi piace perché non ha pretese.

    Anche l’anno scorso ho scritto “non so davvero se ce ne sarà un altro”. Lo riscrivo, e non per vezzo, ma perché ogni anno cresce la sensazione del tirare la corda che fa da confine sottile tra divertimento cialtrone e molestia ridicola. Per quest’anno è andata, e all’anno prossimo ci penseremo a tempo debito. Intanto, grazie a tutti.

    [Il PslA 2009 lo trovate qui]

    52 Responses to “And… we’re back! (PslA strikes again, 2009 version: “Hop Hop Hop”)”

    1. Leo Says:

      (Dopo l’Hop hop hop, il Pant pant pant) Ma grazie a lei, Sir.

    2. Ah no, niente Says:

      [...] solo dirvi che è uscito il Post sott l’Albero. Eggià. Pubblicato in Citazioni, Web [...]

    3. Principe » È arrivato Says:

      [...] quest’anno il Sir ha assemblato il Post sotto l’Albero. Scaricalo numeroso. di Principe @ 19:11 Commenti [...]

    4. « O e’ Natale tutti i giorni, o non e’ Natale mai.Una vita a caso Says:

      [...] le missioni non andavano bene…). Quest’anno festeggiamo Santa Lucia con il PslA 2009, che si puo’ trovare qui. 108 autori per un Natale che duri tutto l’anno. Tags: psla | [...]

    5. francesco Says:

      grazie sir, solo grazie

    6. Massimiliano Says:

      Grazie Sir, l’iniziativa che porta avanti è lodevole, è stato un onore parteciparvi.

    7. [PslA] la mia prima volta- In apnea Says:

      [...] questa bella cosa che fa lui ogni anno, ci sono anche io. E mi sento molto [...]

    8. Il post sotto l’albero - Simone Brunozzi Says:

      [...] caro Sir Squonk ci ha mandato l’email, e noi non possiamo che ringraziare. Leggete [...]

    9. Fed’s Bolsoblog : Squonk » And… we’re back! (PslA strikes again, 2009 version: “Hop Hop Hop”) Says:

      [...] (via Squonk » And… we’re back! (PslA strikes again, 2009 version: “Hop Hop Hop&rd…) [...]

    10. Laflauta Says:

      Io TI voglio bene.

    11. iBaby » Blog Archive » Un iBaby post sotto l’albero Says:

      [...] (via Squonk » And… we’re back! (PslA strikes again, 2009 version: “Hop Hop Hop&rd…) [...]

    12. Il Post sotto l’albero. L’unico vero immutabile rito del Natale in salsa blog Says:

      [...] nuova guardia: il Post sotto l’Albero (per gli amici PslA). Tra i pregi che Sergio scrive nel post di accompagnamento, ci metterei anche il brivido neoluddista della grafica immutata dal 2004. Applausi. Il PslA è un [...]

    13. Amatevi negli etimi » Colti sbagli Says:

      [...] imbandisce dal 2004, puntualmente, ogni Natale. Il pdf è scaricabile qui, mentre nelle parole di Squonk si ritrovano tutti i moventi dell’operazione alla quale mi onoro di partecipare per la terza [...]

    14. miic Says:

      una cosa così merita anche un grazie vecchio stile, qui sul blog. buon natale, sir

    15. ludik Says:

      Grazie Sir. Onorato di aver fatto parte della compagnia.

    16. Camillo Says:

      Lei ci onora della Sua attenzione e delle Sue amorevoli cure. Non potremo mai sdebitarci abbastanza, augurare a Lei ed a tutti i Suoi cari un tripudio di spensierata felicità è il minimo che noi si possa fare.

    17. gianni Says:

      grazie Sir

    18. [psla] Ciuf ciuf. | Ciocci Thinks Says:

      [...] dal 2004 che in questo periodo mi leggo il Psla e devo essere sincero l'anno scorso ci avevo quasi creduto che fosse l'ultimo e un po' [...]

    19. fatacarabina Says:

      E’ stato bello, Sir :) grazie

    20. lester Says:

      La ringrazio tantissimo.

    21. paolo Says:

      Grazie. Paolo papi

    22. Emme Ci Says:

      Ciao, siccome viviamo nel futuro e un sacco di gente si sta comprando il kindle o qualche altro lettore di elibri che ne direste di mettere a disposizione il PslA anche in un formato diverso dal pdf (che sui lettori con lo schermo piccolo e’ piuttosto scomodo)?

      Va bene qualsiasi cosa, dal txt all’rtf al doc all’epub* poi a riconvertirlo eventualmente in un formato piu’ comodo ci pensiamo noi.

      Che dite? Si puo’ fare?

      Con immutato affetto :)

      Emme

      * se sei indeciso l’epub e’ il piu’ comodo (secondo me)

    23. 8:49 pm » Il vento porta via le orecchie Says:

      [...] un grazie a Sir Squonk, che ha inserito questo post nella annuale raccolta dei Post sotto [...]

    24. L’odio dell’amore « A Chiare Lettere Says:

      [...] , che raccoglie centinaia di altri post di numerosi blogger sul tema del Natale. Un grazie a  Sir Squonk, che ne è il papà segnala o vota [...]

    25. Marta aka SuperBimba Says:

      sono felice.

    26. Il post sotto l’Albero 2009 « Strelnik Says:

      [...] Il post sotto l’Albero 2009 Mi piace perché è una piccola tradizione; quando è nato un blog lo avevamo in cento, adesso siamo ancora in cento perché tutti gli altri sono passati ai socialcosi. Siamo quelli che scrivono più di 140 caratteri, e sembriamo una setta di massoni ottocenteschi: insomma, siamo diventati vintage in sei anni. (Sir Squonk, “And… we’re back! (PslA strikes again, 2009 version: “Hop Hop Hop”) [...]

    27. leibniz » Blog Archive » Una cosa seria fatta per gioco Says:

      [...] È tempo di Post sotto l’albero. [...]

    28. Verso tutti gli altrove « Says:

      [...] Il racconto che segue è stato inserito nel PslA 2009 (se clicchi scarichi il pdf) di Sir Squonk. Mi fa piacere condividerlo anche qui poiché nelle intenzioni sarà uno dei racconti che leggerò [...]

    29. AmicaB Says:

      Non mi piace perché vorrei scriverne uno anche io.

    30. Just another blog » Blog Archive » Natale2009 Says:

      [...] [Sir Squonk - And… we’re back! (PslA strikes again, 2009 version: “Hop Hop Hop”)] [...]

    31. Caro Babbo Nata’ |  contrariaménte Says:

      [...] nonostante tutto conservando fiducia per il futuro – che questo post non ha concorso ai PslA, ne tantomeno ambiva a farlo (peraltro avrei anche potuto scriverlo prima, ma sono stronzo e lo ben [...]

    32. daniela_elle Says:

      grazie a lei, Sir

    33. sonounprecario Says:

      Evviva, grazie Sir!
      :D

    34. Post sotto l’albero, il regalo dei blogger | Apogeonline Says:

      [...] Post sotto l’albero conserva quel misto di impegno e dilettantismo che aveva all’inizio. Come scrive il curatore sul suo blog: «È una cosa seria fatta per gioco, è un gioco fatto seriamente». Ha [...]

    35. Toccalo tu, il pungitopo (PslA 2009) | DanielaElle.net Says:

      [...] al Sir Categorie: Blog Tag: psla 2009, racconti Segui la discussione di questo post via RSS. Puoi [...]

    36. Blog a Progetto - Quest’anno ho fatto l’albero Says:

      [...] «Post sotto l’Albero 2009», una fortunatissima tradizione lanciata da quel geniaccio del Sir (Squonk). Quest’anno anche io ho fornito il mio contributo, nel senso che potete trovare il mio post a [...]

    37. Akille.net » Blog Archive » Mo ariviene natle Says:

      [...] ero quasi dimenticato di dirvelo: è uscito Il Post sotto l’albero, 7° edizione, sempre curato dal quell’adorabile testone di Sir [...]

    38. Pignasecca, da qualche parte tra i monti « Says:

      [...] per il Post sotto l’Albero 2009, e Buon Natale a tutti!) [...]

    39. Laura Carcano Says:

      davvero buon natale, blogger

    40. Una sporgenza « Tonino Pintacuda Says:

      [...] Una sporgenza Pubblicato 20/12/2009 per non obliare Lascia un  commento Quando è nato un blog lo avevamo in cento, adesso siamo ancora in cento perché tutti gli altri sono passati ai socialcosi. Siamo quelli che scrivono più di 140 caratteri, e sembriamo una setta di massoni ottocenteschi: insomma, siamo diventati vintage in sei anni. (Sir Squonk, “And… we’re back! (PslA strikes again, 2009 version: “Hop Hop Hop”) [...]

    41. Strenne in PDF - manteblog Says:

      [...] all’immancabile “Post sotto l’albero” curato con la consueta maestria da Sir Squonk c’è anche un altro PDF da segnalare. “Vite degli astronomi” di Amedeo Balbi è [...]

    42. CasaIzzo - Cultura generale digitale Says:

      [...] sia un fenomeno che avviene in un universo parallelo al mio. Ho pensato anche se partecipare al PSLA (tradizione blogosferica). Sarebbe stata la prima volta. Ma poi mi son detto no. Che mi vien [...]

    43. cloridrato di sviluppina » Blog Archive » Polaroid di Natale. Says:

      [...] scritto per Il Post sotto l’Albero 2009, a cura di [...]

    44. Ester Says:

      Devo dire un enorme GRAZIE a te e anche a tutti i blogger che hanno partecipato al PslA, quest’anno e gli anni passati!!!
      Sì, perché me li sono scaricati tutti e adesso me li sto leggendo, e anche se non ho il camino e anche se sono imbambolata davanti al pc adesso mi sembra di essere seduta in poltrona davanti al caminetto acceso la notte di Natale.
      E’ un’idea bellissima, e siccome bloggo (anzi ci provo) da poco l’ho scoperta solo ora.
      Grazie grazie GRAZIE!

    45. magari.it – il significato di aperto Says:

      [...] post sotto l’albero, dopo quelli tradizionali raccolti da squonk, dedicato a google, e agli eretici: dovevamo capirlo dieci anni fa, quando si presentarono dicendo [...]

    46. Alaska» Blog Archive » post sotto l’albero Says:

      [...] Lui li raccoglie tutti in un libro non-profit, i Post Sotto L’Albero. Sotto forma di PDF, lo trovate qui, in fondo al post. Alaska di oggi è dedicata a una piccola rassegna di questi post, per farvi gli [...]

    47. Logico Says:

      Grazie.
      A tutti.
      Volevo semplicemente dirvi questo.

    48. Grazia » Blog Archive » I post sotto l’albero del 2009 Says:

      [...] nostro ospite della settimana, Sir Squonk, ha appena pubblicato i post sotto l’albero 2009. Buona lettura. (1 punti, 1 voti)  Loading … nessun commento, coraggio! [...]

    49. Grazia » Blog Archive » I post sotto l’albero del 2009 Says:

      [...] nostro ospite della settimana, Sir Squonk, ha appena pubblicato i post sotto l’albero 2009. Buona lettura. (1 punti, 1 voti)  Loading … nessun commento, coraggio! [...]

    50. Stelle di Natale [PslA 09] | Ludik – di Luca Di Ciaccio Says:

      [...] è stato scritto per il "Post sotto l'Albero 2009", la raccolta a tema natalizio che è da anni l'appuntamento più commovente della blogosfera tutta. [...]

    51. Nice Christmas Trees photos | Blog About Gardening Says:

      [...] sòlitud &#959f ze lonely star ‘ncoppall’albero [PSlA] Image b&#1091 vanz Fr&#959m Il Post sotto l’Albero b&#1091 SirSquonkTags: Christmas, nice, photos, trees Leave a Reply Click here to [...]

    52. Sintomi natalizi | approssimazioni Says:

      [...] Natale in Rete è fatto anche di questo: un gruppetto di blogger meritoriamente reclutato da Sir Squonk per buttar giù, ognuno come sa e come può, il suo piccolo pensierino natalizio. Eccolo qui, [...]

    Leave a Reply